The Rising – Caccia al mio assassino, il nuovo thriller soprannaturale di Sky

La vicende ruoterà attorno a Neve Kelly e al suo omicidio, che lei stessa cercherà di risolvere: ecco dunque cosa aspettarsi

Sky si tinge di mistero grazie alla nuova serie soprannaturale The Rising – Caccia al mio assassino, in arrivo. Il nuovo show Sky Originale nasce dalla mente di Julian Stevens, già produttore di The Fall The Missing. Ecco cosa aspettarsi e quando uscirà.

Con un tono e uno stile visivo davvero distintivi, The Rising – Caccia al mio assassino è una storia sull’amore, la giustizia e il costo del perseguimento della verità in un mondo che vuole tenerla nascosta. La serie è costituita da otto episodi e si avvale della regia di Ed Lilly. Al contempo, è prodotta da Julian Stevens e Pete McTighe (A Discovery of Witches). A occuparsi della scrittura del progetto sono Pete McTighe, Charlene James (A Discovery of Witches), Roanne Bardsley (Free Rein), Gemma Hurley (Host) e Laura Grace (Das Boot). Stando inoltre a quanto anticipato dal primo trailer ufficiale diffuso, che sarà visibile in fondo, la serie sarà rilasciata su Sky a partire da venerdì 15 luglio.

Sky Courtesy Press Office

The Rising – Caccia al mio assassino, cosa aspettarsi dalla nuova serie Sky Original

Neve Kelly (Clara Rugaard) è morta. Inizialmente disorientata, la giovane protagonista è spaventata e confusa da questa esistenza in un limbo indefinito. Ma, quando si accorge di essere stata uccisa è furiosa. Lei in primis si rende conto che lasciarsi andare allo sconforto sia controproducente. Per questo, deciderà di trovare il suo assassino e ottenere giustizia. Con lo scopo di riuscire nel suo intento, sfrutterà le sue nuove abilità soprannaturali per indagare dove la polizia non può arrivare, sulla sua stessa morte.

Screenshot

In tal modo, verrà a conoscenza di segreti profondamente sepolti. Una scoperta continua, che la spingerà a riesaminare tutto ciò che riguarda la sua vita e le persone a cui teneva. Il ritorno di Neve costringe tutti quelli che la circondano a cambiare, confessare o iniziare a coprire le loro tracce, incluso il suo fidanzato di lunga data Joseph Wyatt (Solly McLeod) e la sua enigmatica cugina, Alex Wyatt (Nenda Neururer). Anche la sua famiglia lotta per affrontare la perdita di Neve e i rapporti tra il padre Tom (Matthew McNulty) e l’amata madre Maria (Emily Taaffe), il patrigno Daniel (Alex Lanipekun), la sorellastra Katie (Robyn Cara) e il fratellastro Max (Cameron Howitt) si incrinano sempre di più.

Personaggi della serie

The Rising – Caccia al mio assassino ruota attorno alle vicende di Neve Kelly (Clara Rugaard). La protagonista è una pilota di motocross talentuosa e audace, amata dalla sua famiglia e dai suoi amici ma, da sempre, irrequieta e frustrata dalla vita nella piccola comunità rurale. La sua vita sarà bruscamente interrotta. Tom Rees (Matthew McNulty) è il padre di Neve, un uomo dal grande cuore, carismatico ma con il vizio dell’alcol. Ha sempre avuto un difficile rapporto con la figlia e ha divorziato da Maria (madre di Neve) per via dell’alcol. Maria Kelly (Emily Taaffe) è la madre di Neve e ha sempre lavorato duramente per non farle mancare nulla. Carattere forte e artistico, da lei Neve ha ripreso molto. Tuttavia, Maria dovrà affrontare un grande dolore quando Neve (sua unica figlia biologica) viene assassinata. Vive con il suo nuovo partner, Daniel e i suoi due figli.

Screenshot

Joseph Wyatt (Solly McLeod) è l’ex fidanzato di Neve. In apparenza sicuro di sé, è profondamente frustrato dalle pressioni esercitate su di lui dal suo zio iperprotettivo, William Wyatt. Joseph è a un bivio: dovrà scegliere se seguire le orme di William e degli altri uomini nella sua vita, o vivere la sua vita. Alex Wyatt (Nenda Neururer) è figlia unica di William e Christine Wyatt, torna nella comunità dopo anni di distanza. Quest’ultima avrà difficoltà ad adattarsi alla società e semplicemente riprendere da dove aveva lasciato. Ha relazioni difficili con suo padre e suo cugino Joseph Wyatt, e trova difficile aprirsi con persone. Alex è attratta dall’indagine sulla morte di Neve.