CinemaFashion NewsPrimo pianoVideo e Social

Cosa sappiamo su “Salvatore: Shoemaker of Dreams”, il film su Ferragamo diretto da Guadagnino

Il regista aveva presentato il documentario fuori concorso alla Mostra del cinema di Venezia 2020 e, a distanza di due anni, è pronto ad arrivare in sala

A distanza di due anni dalla presentazione fuori concorso alla Mostra del Cinema di Venezia, Luca Guadagnino ha introdotto Salvatore: Shoemaker of Dreams. Il documentario racconta la vita di Ferragamo ed uscirà a ottobre 2022.

Alcuni forse ricorderanno che tempo fa, precisamente nel 2020, Luca Guadagnino aveva già presentato il suo documentario sulla vita di Salvatore Ferragamo. Si intitola Salvatore: Shoemaker of Dream ed è arrivato per la prima volta alla Mostra del cinema di Venezia. Da allora sono trascorsi due anni e l’acclamato regista non ha ancora condiviso il documentario con il pubblico. L’opera è stata presentata fuori concorso alla 77esima edizione della kermesse in Laguna.

Ferragamo
Ferragamo

Ma quella storia di moda, che ripercorre le grandi gesta di quello che è considerato “il calzolaio dei sogni”, non è mai arrivata su grande e piccolo schermo. Non ancora, quantomeno. Il suo debutto è previsto in sala a ottobre 2022 e, per combattere l’attesa, Luca Guadagnino ha condiviso il primo trailer ufficiale del documentario.

Salvatore: Shoemaker of Dreams, il documentario su Ferragamo

“Cosa è il genio? Come nasce un sistema, che sia il cinema o la moda? E l’ossessione furiosa di una ricerca costante di idee e creazione, come si sposa con la tradizione e i valori della famiglia? Salvatore Ferragamo, protagonista e testimone del XX secolo, è la risposta a queste domande”, così Luca Guadagnino ha introdotto il suo prossimo film destinato al grande schermo. Ha presentato la storia di Salvatore Ferragamo due anni fa ma, complice probabilmente il Covid-19, ha atteso paziente il momento giusto per condividere quell’eredità fashion anche con il resto del mondo.

Ferragamo
Ferragamo

Salvatore Ferragamo è un sinonimo di qualità Made in Italy noto in tutto il mondo. E quella raccontata da Luca Guadagnino è la sua storia, che lo introduce come un sognatore. Dall’infanzia a Bonito per arrivare alla sua affermazione come stilista, questo documentario è il racconto di un viaggio nel mondo della moda, non esente da sacrifici. Ferragamo si è lasciato l’Italia alle spalle per un periodo per dirigersi in America alla ricerca di spunti e di un briciolo di fortuna. La sua esperienza a Hollywood gli ha permesso di crescere come professionista ed essere umano, ecco perché poi è tornato in Italia dove ha costruito il suo impero.

Ferragamo
Ferragamo

Ancora oggi la storia di Salvatore Ferragamo affascina anche coloro che di moda comprendono ben poco. Sarà forse l’allure da eterno sognatore? In ogni caso, per lo stilista le scarpe venivano prima di ogni cosa. Nella sua biografia si legge: “Questo è il lavoro di tutta la mia vita: imparare a fare scarpe perfette, rifiutando di mettere il mio nome su quelle che non lo sono. Quindi, per favore, al di là della storia del ragazzino scalzo e ignorante che è diventato un celebre calzolaio, concentrate la vostra attenzione sul piacere che deriva dal camminare bene“.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button