MusicaPrimo piano

Ben Harper lancia il nuovo album “Bloodline Maintenance”

Il cantante e musicista continua la sua carriera firmando un nuovo progetto discografico: esce l'ultimo disco oggi 22 luglio

Da anni Ben Harper popola scena dell’hip-hop, mescolato sapientemente a contaminazioni soul, blues e jazz, senza essere mai banale, neanche a un primo ascolto. Sulla stessa linea il cantautore continua la sua carriera, costellata di successi tra cui 3 Grammy Awards, con un nuovo album: Bloodline Maintenance.

Fin da giovane cresce nella realtà musicale grazie al negozio della sua famiglia, il Folk Music Center and Museum di Claremont, luogo che si rivelò essere il fulcro della cultura folk nascente nella California Meridionale. Ben Harper si contraddistingue già all’età di 12 anni quando inizia a suonare la chitarra e ad avere qualche altro contatto con i primi strumenti musicali, ma a 21 dà il via alla sua carriera nel panorama musicale.

Ben Harper
Courtesy of Press Office

Ad oggi conta sette nomination ai Grammy Awards, di cui tre vittorie, e con il tempo la sua carriera continua a ottenere sempre più consensi e anche il plauso della critica internazionale. Dopo l’uscita del suo ultimo singolo We Need To Talk About it, che si è rivelato essere solo un’anticipazione di un progetto molto più ampio, oggi 22 luglio è fuori il suo nuovo album Bloodline Maintenance.

Bloodline Maintenance, suoni di una protesta

Ben Harper è uno dei cantanti di protesta più potenti della scena musicale internazionale e il suo ultimo album in studio ne è solo un’ulteriore conferma. Bloodline Maintenance è un disco intimo, ma allo stesso tempo provocatorio che affronta il tema della schiavitù in maniera esplicita. Il nuovo progetto arriva a due anni dall’inizio della pandemia e dell’ultima uscita discografica del musicista, nel 2020. Un lungo periodo in cui Ben Harper ha potuto riflettere verso nuove tematiche e sperimentare in campo musicale nuove contaminazioni, che da sempre caratterizzano il suo stile.

Ben Harper
Courtesy of Press Office

Inoltre, quest’ultimo è il primo album da solista non strumentale di nuove canzoni dal 2016. Bloodline Maintenance è un progetto nato dall’ispirazione della perdita di un amico di lunga data e dell’influenza di un padre carismatico. Il suono è arricchito dalla caratteristica lap steel, tipica di Harper, che lui stesso definisce quasi “una perfetta fusione tra Robert Johnson e Jimi Hendrix“.

Il cantante continua il suo tour musicale

Dopo l’uscita del suo singolo We Need To Talk About it, che ha inaugurato una nuova stagione per Ben Harper e l’uscita oggi 22 luglio di Bloodline Maintenance, il cantante continua il suo calendario di eventi in programma per il resto dell’estate e non solo. Con la sua band di lunga data, The Innocent Criminals, Ben Harper è tornato a calcare il palcoscenico per scatenarsi dopo due anni di stop forzato dalla pandemia. Il suo tour mondiale che lo vedrà protagonista nelle più importanti piazze dei paesi del Nord America e dell’Europa, ma anche dei migliori festival musicali in programma in questi mesi. La lunga lista di appuntamenti che lo terranno impegnato fino ad inverno inoltrato è iniziata lo scorso 3 luglio dal Marocco a Casablanca e proseguirà fino al 15 novembre a Inglewood in California.

Ben Harper
Courtesy of Press Office

Chiara Scioni

Intrattenimento & Cronaca rosa

Romana, esperta di logistica con la passione per il canto, motivo per cui è un'appassionata di talent show. Dai blog locali che fin da giovanissima frequenta per coltivare la passione della scrittura. Sceglie la facoltà di Lingue e Culture Straniere presso l’Università di RomaTre per approfondire alcuni ambiti multiculturali che l'appassionano del mondo anglosassone e latino. Predilige la cronaca rosa, infatti è una delle curatrici del blog di VelvetMAG dedicato ai VIP www.velvetgossip.it, ma non disdegna moda, Tv e intrattenimento.

Back to top button