Healthy & BeautyPrimo piano

Come combattere i capelli effetto crespo: i rimedi

D'estate è un nemico spesso presente a causa di pioggia ed umidità, ma esistono alcuni rimedi fai-da-te semplici ed efficaci per risolvere il problema

L’effetto crespo è un nemico scomodo e spesso presente soprattutto d’estate, ma come eliminarlo con facilità? Esistono dei rimedi fai-da-te? Ecco come prendersi cura dei propri capelli.

Sempre temuto, l’effetto crespo dichiara spesso guerra ai capelli, ancor di più quando la chioma va a contatto con pioggia ed umidità. D’estate capita soprattutto che i capelli crespi prendano il sopravvento e le cause possono essere molteplici. Cosa si intende per effetto crespo? Avete presente quando i vostri capelli appaiono di un colore più spento, opaco? Ecco: quello è il primo campanello d’allarme. I capelli effetto crespo mancano della giusta vitalità e questo deriva da diverse cause tra cui l’ambiente in cui si vive ma anche il modo di prendersi cura dei propri capelli.

capelli effetto crespo
Crediti: Pexels

Quando ci rendiamo conto che l’effetto crespo è ben evidente, vuol dire che stiamo sbagliando qualcosa e il primo passo è modificare la propria routine a partire dal lavaggio dei capelli.

Come combattere l’effetto crespo: i consigli per prendersi cura dei capelli

L’effetto crespo è causato da un capello che vaga alla ricerca di acqua e, per questo, assorbe quella presente nell’aria. Per questo soffre costantemente dell’aumento dell’umidità. Cosa accade se assorbe l’acqua? Che si gonfia e quindi tende ad arricciarsi in modo disordinato. Per chi trascorre svariati minuti alle prese con phon, piastre e ferri per capelli non è gratificante vedere i propri sforzi vanificati a causa dell’effetto crespo. Come combatterlo, allora? Esistono diverse accortezze a partire dalla fase di lavaggio del capello che potrebbero aiutare a contrastarlo. Chi soffre particolarmente l’effetto crespo e ne è consapevole deve prima di tutto modificare la propria routine e optare per prodotti specifici.

capelli effetto crespo
Crediti: Pixabay

Prendersi cura dei propri capelli è un processo lungo e delicato che non può essere risolto con uno shampoo frettoloso, né con l’utilizzo di prodotti sbagliati. Per questo il primo passo è scegliere accuratamente shampoo e balsamo adatti a combattere l’effetto crespo. Una volta superato il primo step, si passa alla fase di shampoo. Un altro trucco per evitare l’effetto crespo è evitare di strofinare troppo le punte, piuttosto lavare accuratamente la radice. Il balsamo, invece, è perfetto per le punte. In questo modo il capello risulterà meno appesantito.

capelli effetto crespo
Crediti: Pexels

Un altro consiglio e rimedio fai-da-te per ridurre l’effetto crespo è la fase post shampoo. L’ideale è tamponare i capelli bagnati – quindi non strofinarli – e avvolgerli in un telo in microfibra in modo che l’acqua in eccesso venga assorbita. Infine cercare di esporre il meno possibile i vostri capelli al phon, perché la fonte di calore non aiuta a contrastare l’effetto crespo.

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button