"
Showbiz

Sesso con l’allieva minorenne: professoressa allontanata e arrestata

L’ennesima storia di sesso tra insegnante e allieva sta sollevando moltissime polemiche: una giovane docente è stata accusata di aver avuto rapporti sessuali con una sua studentessa minorenne di 15 anni per almeno due mesi. Immediate le proteste dei genitori e delle autorità che hanno provveduto ad allontanare e poi arrestare la donna.

Una giovane insegnante di 30 anni è stata accusata di aver avuto dei rapporti sessuali con una sua studentessa allora minorenne. Le due si sono conosciute all’interno della struttura scolastica e avrebbero intrapreso una relazione per almeno due mesi, durante il periodo marzo-maggio del 2016. Come sia trapelata la notizia è ancora da scoprire ma le autorità sono venute a sapere che la donna avrebbe fatto sesso con l’allieva più di una volta durante questo periodo.

Le proteste dei genitori e della polizia locale hanno attirato attenzione e i vertici della scuola sono dovuti intervenire e rilasciare alcune dichiarazioni sull’accaduto: “Le scuole dovrebbero essere luoghi sicuri per i nostri ragazzi e invece quella fiducia che le famiglie ripongono in noi è stata violata proprio in un’aula”. Dopo essere venuti a conoscenza daell’accaduto, la professoressa è stata subito allontanata e poi in seguito arrestata per aver avuto rapporti sessuali con una studentessa di 15 anni.

Il fatto accaduto in Florida non sarebbe il primo a cui le autorità hanno dovuto far fronte: solo pochi giorni fa si è venuto a sapere di un’altra docente che avrebbe fatto sesso con un suo studente minorenne. Questa volta, però, la notizia è stata scoperta proprio grazie al ragazzo, che ha pubblicato sul web un selfie con la professoressa.

Photo Credits Facebook

 

LEGGI ANCHE: MINORENNE FA SESSO CON LA PROFESSORESSA E PUBBLICA LA FOTO IN RETE. LEI VIENE ARRESTATA

Back to top button
Privacy