"
Healthy & Beauty

Dieta Tao, tutti i vantaggi e come seguirla in cinque mosse

La dieta Tao è arrivata in Italia direttamente dall’Oriente. Vediamo insieme quali sono i principi fondamentali di questa dieta e come seguirla in cinque mosse.

Una dieta che mira all’equilibrio

La dieta Tao, o per meglio dire, il metodo Tao consiste in una serie di pratiche che hanno il fine di far ritrovare il proprio equilibrio interno. Nella filosofia orientale, infatti, si indica con Tao proprio l’equilibrio personale dell’individuo, la sede della sua energia interiore.

Tutto ciò passa anche dal cibo e dal modo con cui ci si approccia ad esso. Ecco allora che la dieta Tao non è un semplice regime alimentare utile a dimagrire, ma una pratica che serve a riequilibrare l’interiorità della persona.

Si tratta, per questo motivo, di una dieta che ha un alto indice di personalizzazione e che, piuttosto che tenere in considerazione grammi e calorie, punta tutto sul fabbisogno energetico. Il pensiero di base è che il corpo va curato partendo dal cibo.

Dieta Tao in cinque passi

Se anche voi siete interessati a ritrovare il vostro equilibrio con la dieta Tao, leggete con attenzione i cinque punti che la caratterizzano per integrarla nella vita di tutti i giorni.

Un cucchiaio di olio d’oliva al mattino

Ingerire un cucchiaio scarso di olio extravergine di oliva al mattino è il primo passo da seguire. Un piccolo gesto che aiuta la stitichezza, riduce i rischi legati al colesterolo ed aiuta la digestione.

Non saltare i pasti

Si tratta di una buona pratica che riguarda tutte le diete. Saltare i pasti, infatti, rallenta il metabolismo del corpo. In questo modo rischi di cadere alla tentazione di abbuffate e pasti fuori orario, che sortiranno tutto l’effetto contrario.

Evita gli zuccheri

Laddove è possibile evita gli zuccheri, soprattutto fuori pasto, e cerca di riscoprire il vero sapore dei cibi.

Riduci alcolici e vino

Questo è un memorandum di tutte le diete, ma in modo particolare di quella Tao. Gli alcolici non sono amici dell’equilibrio corporeo, e se proprio non puoi fare a meno prediligi il vino rosso (ma senza esagerare!).

Riduci le porzioni e aumenta le verdure

Uno dei principi della dieta Tao sono proprio le porzioni ridotte (di circa 1/4) costituite per lo più di frutta e verdura. Meglio ancora se questa è cruda, perché rende le reazioni enzimatiche dell’intestino meno aggressive.

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy