"
Healthy & Beauty

Dieta del sole: dimagrire da sdraiati è possibile. Ecco come fare

Dimagrire da sdraiati, godendosi semplicemente il sole caldo dell’estate è possibile. Ecco come fare per ottenere i risultati sperati con minimo sforzo.

Sdraiarsi al sole e dimagrire: ecco la svolta nella dieta

Dimagrire al sole è possibile? Estate, caldo e sole, sono le parole d’ordine di questo periodo. E sdraiarsi a prendere il sole in estate è un piacere a cui quasi nessuno è disposto a rinunciare. Che siate al mare, in piscina o addirittura in montagna, sdraiarsi a godere dei raggi del sole è sicuramente rilassante.

Se vi dicessero, però, che stare sdraiati al sole non solo rilassa, ma fa anche dimagrire, ci credereste? Sembra impossibile eppure è vero. Il merito è tutto del potere riducente dei raggi del sole, che sono in grado di riattivare il metabolismo e sciogliere il grasso localizzato. Un vero e proprio sogno, soprattutto per chi non ha avuto di mettersi a dieta prima della prova costume: come fare per realizzarlo al meglio?

Perdere peso sotto il sole, tutti i trucchi per sfruttare questa opportunità

Dimagrire sotto il sole è possibile, ma ovviamente necessità di alcuni accorgimenti molto importanti. Bisogna impegnarsi anche in questo caso e usare alcuni prodotti.

Ma andiamo con ordine. Innanzitutto va specificato che il sole del mattino è quello più adatto allo scopo. È sufficiente alzarsi presto e fare una bella passeggiata godendosi il tepore del sole, almeno secondo quello che hanno scoperto alcuni ricercatori americani nel 2016.

Se vi può rincuorare, però, non è soltanto il sole estivo ad aiutare a dimagrire, ma anche quello invernale può essere utile alla causa. Di certo l’effetto non è uguale a quello dei raggi caldi estivi, ma è comunque da non sottovalutare.

Il sole però non può farci dimagrire da solo. Per rendere più efficace la capacità di far dimagrire, possiamo aiutarlo con dei trucchetti. L’utilizzo, ad esempio, di creme solari, integratori e cibi che abbiano un effetto antiossidante e snellente, risulteranno di grande aiuto.

Anche quello che si sceglie di portare a tavola aiuterà. Preferire frutta e verdura come albicocche, pesche, papaia, melone, kiwi, avocado, carote, pomodori, aumenterà i risultati. Tra gli integratori, invece, spicca l’acerola da assumere in compresse a partire da un mese prima dell’inizio dell’estate.

Questi trucchetti aiutano a rendere la pelle più elastica, una proprietà molto importante se si decide di trascorrere molto tempo al sole, indipendentemente dalla volontà di dimagrire. Infine, bisogna ricordare di bere molta acqua, dal momento che stando al sole non si perderà solo peso, ma anche sali minerali.

LEGGI ANCHE: Piedi perfetti in estate: come fare per averli

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy