"
Healthy & Beauty

Pelle rovinata dopo l’estate: ecco come recuperare

Spesso dopo l’estate ci si ritrova con una pelle rovinata e spenta. Ma bastano poche mosse per ravvivarla e renderla morbida e setosa.

Pelle spenta dopo l’estate: le principali cause

Quando l’estate finisce e si rientra a casa dalle vacanze, ci si accorge di avere una pelle spenta e, per certi versi, invecchiata. Mentre sul viso sembra di essere più radiosi e luminosi, grazie ai giorni di relax, vista da vicino la pelle sembra risentirne.

Non sono soltanto i capelli, infatti, a soffrire della lunga esposizione a sole e mare, ma anche altre zone del corpo. Il sole, infatti, avrà anche donato un maggiore colorito, ma risulta anche essere il primo responsabile del cattivo stato della pelle.

Ci si potrebbe rendere conto che molte zone del corpo appaiono spente, secche e disidratate, soprattutto le gambe, i gomiti e le ginocchia. Ma non bisogna temere, perchè bastano davvero poche mosse per ritrovare la luminosità e la morbidezza perduta.

I metodi più efficaci per ritrovare la morbidezza

Tra i metodi naturali più efficaci per ritrovare lucentezza e morbidezza si trova di certo il burro di karitè. Si tratta di un estratto dai semi di un albero che i popoli dell’Africa centrale chiamavano non a caso “albero della salute e della giovinezza“.

Non a casa il burro di karitè è uno dei prodotti più conosciuti comunemente per le sue proprietà idratanti ed emollienti, in grado di donare maggiore elasticità alla pelle.

Un altro utile rimedio è quello di fare alcuni scrub utili e a depurare la pelle e ad eliminare le cellule morte. Questo metodo è particolarmente utile quando l’abbronzature comincia ad andare via, lasciando una pelle con macchioline.

Tra le cause della pelle spenta c’è anche lo stress o il poco riposo. Ecco perchè dormire bene e per un numero adeguato di ore, rientra tra i rimedi consigliati.

LEGGI ANCHE: Autunno 2019, ecco gli sport da praticare all’aria aperta

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy