"
Showbiz

Crede di salvare un gatto ma fa una scoperta sconvolgente [FOTO]

Una donna crede di salvare un gatto dalla strada ma, appena si trova vicino all’animale, fa una scoperta sconvolgente. La foto mostra di cosa si tratta in realtà.

È sulla sua auto, Jill Hicks, quando si imbatte in un grosso micio che all’improvviso è sbucato dal ciglio della strada per attraversare. Una statale molto trafficata e pericolosa per il felino. Così la donna del Tennessee non ci ha pensato un attimo e l’ha salvato.

Jill Hicks, senza pensarci troppo, ha portato il grosso felino a casa sua . Il gatto dalla bellissima pelliccia tigrata si aggirava lungo una strada molto trafficata di Chattanooga. La donna stava guidando lungo la statale, quando ha visto l’animale e ha deciso di salvarlo da morte certa.

Il gatto randagio e la scoperta incredibile

La donna ha raccontato la sua reazione dopo aver salvato il gatto e aver fatto la scoperta incredibile. “Ho accostato e sono andata a prenderlo. Mi sono accovacciata, l’ho preso in braccio e l’ho portato in auto” ha detto Jill Hicks, spiegando inoltre che il felino non ha opposto resistenza, anzi: “Si è subito arrampicato su di me“.

La vicenda si è svolta in pochissimo tempo e la donna non ha prestato subito attenzione alla reale natura del gatto. Ma arrivata a casa e mostrato il suo nuovo amico ai suoi vicini, ha scoperto che in realtà si trattava di una lince. (Continua dopo la foto)

Photo Credits Facebook

La scoperta incredibile

Jill era incredula di fronte alla scoperta fatta. Il gatto salvato dalla strada era in realtà una lince. Un felino sì, ma anche un feroce predatore. Non trattandosi dunque di un randagio in difficoltà, la donna, a malincuore, è stata costretta a portare la lince presso una struttura adeguata.

Il giovane felino, chiamato Arwen, ha trovato ospitalità al For Fox Sake Wildlife Rescue dove un esperto, Juniper Russo, ha spiegato a Jill che le linci possono essere pericolose anche da cuccioli. “Man mano che crescono diventano sempre più aggressivi e hanno un carattere decisamente imprevedibile”.

Tuttavia la donna ci tiene a ribadire: “Anche se avessi subito capito che non si trattava di un gatto ma di una lince, avendolo visto in quella brutta situazione l’avrei salvato comunque”.

LEGGI ANCHE: La ‘trasformazione’ del cane intrappolato dal suo stesso pelo [IMMAGINI FORTI]

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy