Healthy & Beauty

Sindrome della Bella Addormentata, una ragazza dorme per due mesi di fila

Conoscete la sindrome della Bella Addormentata? Ecco la storia di una ragazza colombiana che ha dormito per due mesi di fila.

Cosa è la sindrome della Bella Addormentata?

Avete mai sentito parlare della sindrome della Bella Addormentata? Si tratta di una malattia abbastanza rara che interessa una persona ogni 500.000. I più colpiti da questa sindrome sono i ragazzi, per lo più uomini.

La sindrome della Bella addormentata è caratterizzata da una serie di numerose crisi durante le quali il soggetto cade in un sonno prolungato, accompagnato spesso da una momentanea perdita di memoria. Le crisi della sindrome della Bella addormentata spesso derivano da un’infezione e si presentano ogni tre o quattro mesi.

La fase in cui il soggetto manifesta le crisi di addormentamento prolungato provocano estraniazione sociale ma anche disagi nella vita familiare e scolastica. Al loro risveglio spesso i soggetti non ricordano nulla e hanno bisogno di qualche giorno per ritornare alla loro quotidianità.

La storia della ragazza che ha dormito per due mesi

In Colombia si è verificato un caso di sindrome della Bella Addormentata davvero fuori dal comune. La diciassettenne Sharik Tovar, infatti, è affetta da questa sindrome, il cui nome scientifico è “sindrome di Kleine-Levin”, da quando era una bambina.

La ragazza di origini colombiane, infatti, ha manifestato la prima crisi all’età di 2 anni e da allora è costretta a convivere con questo terribile disturbo. L’ultima crisi, però, è durata ben 2 mesi durante i quali è stata la madre a occuparsene nutrendola con un biberon.

A riportare la notizia è stato Livescienze che ha anche aggiunto che la ragazza soffre spesso di queste crisi, la più lunga delle quali è durata ben 48 giorni. Al suo risveglio Sharik Tovar non riusciva a riconoscere la madre.

LEGGI ANCHE: Ombretti, ecco i colori perfetti per l’autunno e come usarli

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy