"
Showbiz

Cane sale su un treno e si mette in viaggio: il motivo è incredibile

La paura può far compiere gesti inconsulti. Sulla base di questo si svolge la storia incredibile del cane che da solo sale a bordo di un treno e si mette in viaggio. Anche se il Capodanno è passato ormai da 15 giorni, gli effetti dei fuochi d’artificio si fanno sentire ancora oggi a distanza di tempo. Il motivo incredibile che ha spinto un Pastore Tedesco della Polonia a scappare e trovare rifugio su un treno in movimento: è stato proprio il terrore dei botti.

La storia arriva dalla Polonia, dove un cane è stato visto viaggiare da solo lungo la tratta Gliwice-Częstochowa. Quello che inizialmente aveva generato stupore e qualche sorriso, poi si è tramutato in una vicenda molto particolare.

Il cane che viaggia da solo

La scena singolare a cui alcuni passeggeri, a bordo del treno che viaggiava lungo la tratta Gliwice-Częstochowa in Polonia, hanno assistito ha fatto il giro del web. Un cane, un giovane Pastore Tedesco, viaggiava sdraiato su due sedili senza nessun proprietario a seguito. All’arrivo del capostazione che chiedeva i biglietti, nessuno ha ammesso di essere l’accompagnatore del cane. Il bigliettaio era deciso allora a far scendere il quattrozampe, ma un passeggero di buon animo, ha deciso di prendersi cura di lui e portarlo a casa sua. A quel punto la sorella dell’uomo, Agnieszka Zdeb, ne ha pubblicato la storia su Facebook chiedendo aiuto per poter ritrovare la famiglia dell’animale. Condivisione dopo condivisione, il post è arrivato fino al proprietario. Così dopo essersi accertata che i proprietari fossero quelli reali, il cane è tornato dalla sua famiglia; e Agnieska Zdeb ha poi pubblicato sul social, questo messaggio: “Siamo lieti di annunciare che il cane che viaggiava sul treno è già tornato dal suo proprietario. Ora è felice. E’ anche grazie a tutti voi se è tornato a casa”. Una storia a lieto fine.

LEGGI ANCHE: Addio a Laga: il cane-eroe che salvò molte vite durante il terremoto di Amatrice

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy