"
Salute e Benessere

Tristezza dopo le Feste: alcuni cibi per tirarsi su

Finite le feste sentite quel senso di malinconia e tristezza che vi attanaglia? Ecco alcuni cibi con cui tirarsi su di morale.

Tristezza dopo le Feste: è normale?

Ammettetelo! Anche voi accusate stanchezza, irritabilità e uno strano senso di malinconia. Seppure fastidiosa questa sensazione è del tutto normale ed è quella che gli esperti definiscono sindrome da stress post natalizio. 

Quando le ferie e le feste sono particolarmente lunghe, come quelle di Natale, capita che vengano vissute con una tensione emotiva stressante, che si tramuta in tristezza quando finiscono. Ma come fare a tirarsi un po’ su di morale? Ecco alcuni cibi che aiutano. 

combattere la tristezza con il cibo

Ecco i cibi per tirarsi su di morale e scacciare la malinconia

Scacciare la tristezza dopo le feste è possibile, e non vi accorgerete nemmeno di essere tornati a sorridere nel giro di poco tempo.Un aiuto viene in questo caso dalla tavola. Gli esperti, infatti, dicono da sempre che l’umore è anche una questione di chimica e di sostanze che circolano nel nostro corpo.

cibi tristezza

Per ritrovare il buonumore, dunque, bisogna scegliere cibi che contengono vitamina B, vitamina C e omega 3. Tra i cibi da tenere in considerazione, le uova, che sono ricche di vitamina D ed E, zinco e Omega 3. Ottimo anche il pesce, tra cui spiccano il salmone e il tonno, dei veri e propri  toccasana per l’umore! Essendo particolarmente ricchi di Omega 3, e acidi grassi essenziali, hanno un effetto positivo sulla serotonina, che agisce sulla nostra sensazione di “felicità”.

Anche e banane sono buone alleate per tirare su il morale, dal momento che sono ricche di potassio e magnesio, sostanze che aiutano a ritrovare il benessere e l’energia. Tra gli altri cibi che scacciano la tristezza, lo yogurt, il miele, il cioccolato e le lenticchie.

LEGGI ANCHE: Vitamina C, ecco quali sono i cibi che ne contengono di più

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy