Showbiz

La scimmia più piccola al mondo: grande come un dito [FOTO]

Se pensavate di averle viste tutte vi stupirete, con molta probabilità, nell’imbattervi in quella che è in assoluto la scimmia più piccola al mondo. Grande come un dito è sicuramente la specie di primati tra le più minuscole presenti sul nostro pianeta. Per la sua particolare statura è tuttavia un animale che rischia l’estinzione a causa dell’uomo. Molti infatti sono coloro che vanno alla ricerca di questo singolare mammifero per farne un’attrazione o un ‘pezzo raro’ da tenere in casa.

La scimmia più piccola del mondo è la Uistitì Pigmeo, nativa delle foreste pluviali del bacino amazzonico del Sud America. Tuttavia anche se vi è capitato di visitare la Foresta Amazzonica, non è difficile pensare che non vi sarà capitato di imbattervi in questo singolare esemplare.

La scimmia più piccola del mondo e le sue caratteristiche

La scimmia più piccola del mondo, meglio nota come Uistitì Pigmeo, è lunga quanto in dito. Può entrare nel palmo di una mano e non arriva a pesare più di 100 grammi. La sua altezza non supera in genere i 15 centimetri e la sua coda ne è lunga circa 20. Grazie ai suoi artigli molto affilati può arrampicarsi fino alle cime degli alberi e la sua coda le concede un eccellente equilibrio. È un esemplare di scimmia molto veloce e grazie ai suoi movimenti repentini e alla sua piccolissima statura risulta difficile individuarla tra i rami. Tra le sue particolarità, vanta anche il fatto di poter girare la testa di 180°, caratteristica che le permette di poter controllare la presenza di predatori. Si nutre di linfa, ma anche di piccoli insetti, bacche e frutta. A causa del suo aspetto singolare è sempre più spesso preda di uomini che la catturano per farne una scimmia domestica e vantare il possesso di un particolarissimo animale esotico. Ovviamente, così facendo, l’essere umano ne limita la riproduzione causando il sempre più crescente rischio d’estinzione per questa specie.

Photo Credits Instagram (@mundo.sorprendente)

LEGGI ANCHE: Il gatto più piccolo del mondo: è minuscolo perché… [FOTO]

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy