"
Showbiz

Il cane che non abbaia mai: rimane sempre in silenzio perché…

Uno dei tratti distintivi di molti cani è il loro latrato, a volte molto inteso quasi rabbioso. Eppure esiste un cane che non abbaia mai. Il quattrozampe in questione si distingue dai suoi simili per il fatto di rimanere sempre in silenzio nonostante la sua ‘professione’. Si tratta infatti di un cane da pastore. A tal proposito, per svolgere bene il suo compito, usa una tecnica del tutto particolare ma che gli permette comunque di proteggere il gregge.

I cani da pastore, sono dei quattrazampe che nel corso degli anni hanno sviluppate delle caratteristiche che permettono ai loro proprietari di poterli tenere a capo di un gregge. Il cane che non abbaia mai è un bovaro australiano a coda corta. 

Le caratteristiche del cane che non abbaia mai

Una caratteristica forse insolita, ma che rende questo cane assolutamente particolare e distinguibile fra i suoi simili. Il Bovaro Australiano a coda corta è un cane sveglio, attento, che ascolta il suo proprietario ma è sospettoso verso gli estranei. È un quattrozampe con un’attitudine quasi innata a prendersi cura del bestiame e il suo coraggio è una delle principali caratteristiche che gli consentono di svolgere a pieno il suo ‘lavoro’. L’intera specie dei Bovari Australiani a coda corta sembra condividere la stessa insolita caratteristica: ovvero non abbaiare mai. Seppur questo dettaglio assolutamente singolare potrebbe generare non poco stupore, i bovari hanno comunque delle tecniche che gli consentono di controllare e proteggere il bestiame. La tattica di questa particolare specie di cane consiste nel mordere (ovviamente delicatamente senza provocare escoriazioni agli altri animali) le zampe del bestiame del suo gregge. Dopo aver dato il morso, il Bovaro Australiano scappa velocemente per evitare i calci e così l’intero gregge prende a seguirlo. Insomma, seppur apparentemente bizzarra, risulta essere una strategia più che efficace.

LEGGI ANCHE: LA SCIMMIA PIÙ PICCOLA AL MONDO: GRANDE COME UN DITO [FOTO]

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy