Showbiz

Misteriosa creatura avvistata nel bosco: rarissimo capriolo bianco [FOTO]

Una misteriosa creatura, dall’aspetto quasi mitologico è stata avvistata nel bosco. Si tratta di un rarissimo capriolo bianco. L’ultimo avvistamento di questa insolita e affascinante specie risale al 1981; dopo di allora si pensava non ne esistessero più esemplari. Invece la scoperta fatta in un parco nazionale nella provincia dello Jilin, nel nord-est della Cina, ha dimostrato il contrario. Anche se tuttavia, ad oggi, l’esemplare risulta essere più unico che raro. 

A fornire le prove sono le immagini di un sistema di monitoraggio. L’Amministrazione del Parco Nazionale Nordorientale della Tigre e del Leopardo, ha affermato di aver visto il capriolo bianco solo qualche settimana fa (il 5 aprile 2020).

Le caratteristiche del capriolo bianco

Il rarissimo esemplare di animale selvatico ha meravigliato tutti. Feng Limin, vicedirettore del centro per il monitoraggio e la ricerca delle tigri siberiane e dei leopardi dell’Amur dell’Amministrazione Nazionale delle Foreste e delle Praterie, ha spiegato il motivo della particolare colorazione dell’animale. Questa specie infatti in genere si presenta con il manto giallo, ma il capriolo bianco deve il suo singolare aspetto ad un’anomalia genetica dell’albinismo. Non si tratta della prima volta che un animale albino viene avvistato tra le campagne o i boschi, ma tuttavia ogni volta risulta sempre affascinante poterlo ammirare. Feng, dichiara inoltre che, nella storia il capriolo bianco (grazie alla sua spettacolare rarità) era spesso considerato un tesoro nazionale ed un animale sacro in Cina. Le immagini restituite dal centro monitoraggio sono davvero singolari e uniche. In tanti infatti sono rimasti colpiti dalla capacità della natura di regalare spesso scenari e creature insoliti e spettacolari.

LEGGI ANCHE: IL CORAGGIO DI MAMMA ORSA: SI TUFFA NEL LAGO E SALVA I SUOI CUCCIOLI. IMMAGINI STRAORDINARIE [VIDEO]

Francesca Perrone

  • Cultura, Ambiente & Pets

    Messinese trasferita a Roma per gli studi prima in Scienze della Comunicazione Sociale presso l'Università Pontificia Salesiana, con una tesi su "Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili", poi per la specializzazione in Media, Comunicazione Digitale e Giornalismo alla Sapienza. Collabora con l'Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell'automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
    Responsabile dei blog di VelvetMAG: VelvetPets (www.velvetpets.it) sulle curiosità del mondo animale e di BIOPIANETA (www.biopianeta.it) sui temi della tutela dell'ambiente e della sostenibilità.

Back to top button
Privacy