PetsStorie

Il mistero di Heidi: il cane che nuota 11 ore senza fermarsi

La storia meravigliosa ha come protagonista Heidi. Un cane che nuota per 11 ore senza fermarsi. La misteriosa traversata ha in realtà un retroscena eroico. Il Pastore Tedesco, divenuto celebre dopo la vicenda che lo riguarda ha commosso tutti con le sue gesta. Visto nuotare nella baia di Moreton, il quattro zampe ha attirato l’attenzione di un pescatore di passaggio.

Il gesto cane, che in realtà è una femmina di Pastore Tedesco, ha sconvolto il pescatore che ha deciso di lanciare un allarme alle autorità.

La storia del cane eroe

La storia misteriosa in realtà nasconde un significato più che eroico. La barca sulla quale Heidi si trovava insieme al suo proprietario è affondata; a quel punto il cane ha deciso di chiedere aiuto. Nuotando senza sosta per 11 ore la quattro zampe è riuscita a salvare l’uomo che si trovava vicino all’imbarcazione ribaltata. Dopo l’allarme, dato dal pescatore che aveva visto l’animale in acqua, le autorità hanno diffuso le ricerche e procedute poi con il salvataggio. Il Pastore Tedesco del Queensland, in Australia, ha nuotato per 11 ore in cerca d’aiuto e questo ha fatto di lui un eroe. La polizia del Queensland, la Volunteer Marine Coast Guard e il Volunteer Marine Rescue hanno usato quattro barche, un elicottero e un jet ski per rintracciare il proprietario del cane. Alla fine hanno trovato il proprietario di Heidi, aggrappato alla sua barca rovesciata. Dopo essere tornato in salvo, l’uomo ha raccontato di essere rimasto in acqua per 15 ore e che il suo cane si era messo a nuotare dopo il tramonto per cercare aiuto. Dopo il salvataggio sia il quattro zampe che il suo proprietario sono stati sottoposti a cure mediche e per fortuna entrambi stanno bene. La Guardia Costiera ha tenuto a precisare che è sempre importante mettersi in acqua muniti da un dispositivo di galleggiamento personale e da attrezzature di sicurezza. 

LEGGI ANCHE: IL MISTERO DEL CANE FANTASMA: VISTO GRAZIE ALLE FOTO-TRAPPOLE NASCOSTE [FOTO]

Francesca Perrone

Laureata in scienze della comunicazione sociale presso l’università pontificia Salesiana con una tesi su “Coco Chanel e la rivoluzione negli abiti femminili”. Attualmente laureanda in Media Comunicazione Digitale e Giornalismo presso l’università La Sapienza di Roma. Ha collaborato con l’Agenzia ErregiMedia, curando rassegne stampa nel settore dei rally e dell’ automobilismo. La sue passioni più grandi sono la scrittura, la moda e la cultura.
Back to top button
Privacy