"
Lifestyle & Glamour

Da Prada a Gucci alla borsa Telfar: gli oggetti dei desideri secondo la classifica Lyst Index

Lyst Index, la classifica trimestrale dei brand e dei prodotti di moda più desiderati su scala mondiale

In tempi di coronavirus cosa va di moda? O meglio: ha ancora senso parlare di moda? Sembra proprio di sì secondo la classifica di Lyst Index. La piattaforma di shopping online per eccellenza, utilizzata da oltre 100 milioni di utenti l’anno, prende in considerazione il comportamento di acquisto degli amanti della moda. L’elenco comprende i brand e i prodotti di moda più desiderati su scala mondiale. L’emergenza sanitaria continua a stravolgere l’industria fashion e a cambiare le abitudini dei consumatori. Una cosa però è certa: la moda non sta passando di moda!

Lyst Index: Gucci è il brand primo in classifica

Al primo posto della classifica di Lyst Index troviamo Gucci. Il brand ha presentato la collezione Epilogue, ideata da Alessandro Michele, lo scorso luglio in diretta streaming. Le visualizzazioni in tutto il mondo hanno superato i 35 milioni. In pratica l’evento digitale del brand più visto in assoluto. Al secondo posto troviamo Off White, mentre in terza posizione Nike, che ha recentemente lanciato la linea premaman. Qualche scalino dopo, al quarto posto, c’è Prada, vivacizzata dal debutto di Raf Simons come co-direttore creativo al fianco di Miuccia. Le entrate derivanti da e-commerce sono triplicate e la posizione è la più alta mai raggiunta dal debutto del Lyst Index. All’undicesimo posto c’è Jacquemus. Il brand è tra i primi a puntare su una sfilata in presenza tra i campi di grano vicino a Parigi.

La borsa più desiderata è la Telfar di Aoc, il nuovo status symbol

La shopping bag di Telfar è un vero e proprio oggetto del desiderio. Non è apparsa in passerella ma su Instagram: sul profilo della deputata del Congresso degli Stati Uniti Alexandria Ocasio-Cortez. La borsa di Telfar è il prodotto più desiderato al mondo. A partire dal prezzo relativamente accessibile di 150 $, il motto del brand “Non è solo per te, ma per tutti” riassume il nuovo mood che ha travolto il mondo della moda e non solo. L’azienda ha visto aumentare le richieste della sua borsa del 270%.

Al quinto posto della classifica trimestrale di Lyst Index troviamo l’Hockney Dress. L’abito ha registrato il tutto esaurito dopo essere stato indossato da Kendall Jenner in un post su Instagram condiviso con i suoi 140 milioni di follower. Molte altre influencer hanno poi indossato lo stesso modello verde in maglia, facendo schizzare le richieste del brand a +45%. Tra gli altri prodotti approvati dalle influencer, compaiono nella classifica di questo trimestre anche i combat in gomma di Bottega Veneta, i mocassini con logo e suola spessa di Prada e l’abito con maniche a palloncino firmato Ganni. Tutto ciò è una dimostrazione di quanto i social media continuino ad orientare fortemente la domanda, soprattutto in un’epoca di distanziamento sociale e in cui si trascorre ancora più tempo di fronte a uno schermo.

La classifica Lyst Index riguardo la moda uomo

Con una lista d’attesa di oltre 5 milioni di persone e solo 8.500 paia disponibili, la richiesta di una rimessa in vendita delle sneaker Air Jordan 1 High OG di Dior x Nike è schizzata alle stelle. Dal prezzo originale di 2.200 $ e con rivenditori pronti a chiedere fino a 12 volte quella cifra, queste calzature sono irraggiungibili per molti, nonostante ciò rimangono il prodotto uomo più desiderato di questo trimestre. Ma non solo. Le clog Boston di Birkenstock si piazzano al secondo posto della classifica dei prodotti uomo più desiderati maschili. David Beckham è una testimonianza del ritorno in auge di questo look.

E per quanto riguarda invece le mascherine?

L’accessorio del momento è ancora fortemente richiesto, soprattutto in seguito all’emanazione di leggi che ne hanno esteso e rafforzato l’utilizzo in molte zone e durante l’intero trimestre. La domanda è cresciuta del 389%, più bassa rispetto al 510% degli inizi dell’anno, ma abbastanza alta da giustificare la decisione di molti brand di lusso, tra cui Burberry e Missoni, di entrare in questo mercato. A settembre, Louis Vuitton ha lanciato una mascherina da 960 $ generando un aumento del 538% delle impressioni sui social. Ma la mascherina più ambita di questo trimestre è firmata Adidas. Questo articolo in mix sintetico ha registrato il sold out subito dopo l’uscita.

 

Leggi anche: Kim Basinger protagonista della campagna Miu Miu Icons

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Elena Parmegiani

Organizzatrice d’eventi e presentatrice. Consegue la Maturità Classica e la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Inizialmente organizza gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari.Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House di Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. È consulente di eventi aziendali e privati e scrive di moda, arte e spettacolo.
Back to top button