"
MusicaPrimo piano

Grammy Awards 2021, svelati in anticipo i vincitori del Premio alla Carriera: tutte le leggende onorate

Dal pop all'hip-hop, dalla lirica alla world music, i Premi alla Carriera dei Grammy 2021

Come da programma, la commissione alla guida dei Grammy Awards 2021 ha scelto di rivelare con largo anticipo i vincitori del Premio alla Carriera. Come in molte altre celebrazioni analoghe, anche per i più importanti premi musicali americani la scelta resta quella di dedicare la serata principale alle categorie “in sospeso”, riservando un appuntamento celebrativo a parte per i cosiddetti Lifetime Achievemente Awards. E se la grande notte dei premi è prevista a questo punto per il prossimo 31 gennaio (ammesso che le condizioni lo permettano), i riconoscimenti alla carriera saranno consegnati fisicamente soltanto in data da definirsi.

Premi speciali a Talkin Heads e Grandmaster Flash: svelati i primi riconoscimenti dei Grammy Awards 2021, a un mese dalla premiazione

Nel frattempo, hanno finalmente un nomi e volti i musicisti insigniti del Premio alla Carriera dai Grammy Awards 2021. Tra le star di maggior successo a poter godere della targhe sicuramente i Talkin Heads di David Byrne, e il collettivo hip hop pioniere del sound newyorkese Grandmaster Flash and the Furious Five. Spazio però anche ad artisti più settoriali, tra i quali i compianti Lionel Hampton (scomparso ormai nel 2002) e Selena (uccisa nel 1995), l’operista Marilyn Horne e il duo Salt-n-Pepa. Tra i riconoscimenti tecnici dedicati alla registrazione e al mixaggio, i Trustees Award andranno a Ed Cherney, Benny Golson e Kenny “Babyface” Edmonds, con il Technical Grammy Award destinato a Daniel Weiss.

I Grammy Awards 2021 ci permetteranno di premiare l’influenza avuta dagli artisti sulla comunità musicale al di là del genere“, le parole di presentazione della Recording Academy, nella persona del presidente Harvey Mason Jr. “Come artista e ascoltare, sono onorato di poter osservare l’impatto e la nostra influenza ogni volta che mi guardo indietro. Quest’anno la musica ci ha aiutati a restare uniti; e io non vedo l’ora di onorare questo gruppo di icone”.

LEGGI ANCHE Grammy 2021, tutte le nomination ufficiali della serata: Beyoncé in testa

Back to top button
Privacy