Lifestyle & Glamour

Come sostituire il caffè: i rimedi per combattere la stanchezza

Siete sempre stanchi e trovate conforto in una tazza di caffè? Da oggi provate anche questi rimedi

È difficile combattere la stanchezza, soprattutto quando viviamo periodi piuttosto intensi e stressanti ed è per questo che, talvolta, troviamo conforto in una calda tazza di caffè. Qualche volta capita che l’uso del caffè diventi poi spropositato, ma ci sentiamo giustificati dal forte carico emotivo, pur sapendo che il caffè, nelle quantità sbagliate, fa male.

E allora come fare? Esistono delle alternative? Certo: abbiamo diverse scelte, alimenti che contengono la stessa energia di una tazzina di caffè e che forse sono anche una scelta più salutare e giusta. Ad esempio, un frutto che può aiutarvi e che aiuta a contrastare i cali d’energia è la banana: è ricca di zuccheri a rapido assorbimento e aiuta a contrastare la sensazione di stanchezza, perfetta per uno spuntino a metà mattinata.

Come sostituire il caffè e avere la giusta dose d’energia

Un altro rimedio per combattere la stanchezza che potrebbe sostituire una tazzina di caffè è il cioccolato fondente (occhio, parliamo di almeno 70% di cacao amaro), utile a risollevare l’umore e anche l’energia, ma anche qui occhio alla quantità. Un’altra alternativa invece potrebbe essere scegliere salmone per pranzo, che contiene grandi quantità di grassi Omega-3 DHA.

Un’altra scelta riguarda la colazione: perché non puntare alle fibre e iniziare la giornata con maggiore energia? Magari una tazza di cereali integrali oppure puntare alla frutta secca potrebbe essere una soluzione. Anche le uova, ricche di selenio, aiutano a contrastare la stanchezza. Infine, come Braccio di ferro, potreste fare una scorpacciata di spinaci, ricchi di minerali che aiutano il funzionamento del sistema nervoso.

Invece, secondo alcuni studi, masticare una gomma (preferibilmente sugar-free) permette di aumentare la vigilanza, utile a combattere l’abbattimento davanti al computer.

LEGGI ANCHE: Swatch X MoMA: la special edition di orologi ispirati alla storia dell’arte

Cristina Migliaccio

Sono giornalista pubblicista, non ho problemi con il binge watching e sono cresciuta con pane e libri a colazione. Mi occupo di Style e Lifestyle per VelvetMAG.
Back to top button
Privacy