Primo pianoRed Carpet

Milano Fashion Week 2021, la terza giornata in passerella: Tod’s, Etro, Vivetta

Il resoconto della terza giornata in passerella alla MFW

Terza giornata di sfilata alla Milano Fashion Week 2021. Tanti i brand che si susseguono in passerella, seppur tramite live streaming (causa Covid), pronti ad incantare chi, anche a distanza, insegue la moda.

L’edizione di quest’anno ha dovuto adeguarsi ai cambiamenti imposti dal Covid-19, come hanno fatto le sfilate precedenti (Parigi, New York), ed è per questo che possiamo ammirare, anche tramite i social, le collezioni Autunno/Inverno 2021/2022 presentati dalle maison. Ma quali sono i protagonisti di questa terza, intensa giornata di sfilate?

Milano Fashion Week 2021, terza giornata in passerella: Tod’s, Etro

Tra i vari brand che vediamo in passerella quest’oggi arriva Tod’s che unisce il classico al nuovo realizzando una collezione adatta alla donna contemporanea. La collezione Autunno/Inverno 2021/2022 si adatta al cambiamento ed è al passo con i tempi: il direttore creativo Walter Chiapponi infatti offre una collezione femminile e sensuale che sia al tempo stesso molto pratica, dai piumini lunghi fino alla caviglia ai trench di pelle; e ancora vediamo tanti fiocchi, cappelli e calzature che passano dagli anfibi ai mocassini. Il tutto accompagnato da un delizioso gioco di colori.

Milano Fashion Week

In passerella poi vediamo anche Veronica Etro, che guida la linea femminile del brand di famiglia e trae ispirazione da Rudolf Nureyev e Jimi Hendrix per la sua collezione Autunno/Inverno 2021/2022: una linea che rompe gli schemi. Anche Vivetta porta la sua collezione (e il suo mondo surrealista) alla Milano Fashion Week, esaltando la natura e i fiori. Spazio poi per il debutto in passerella di Pierre-Louis Mascia, per la prima volta inserito nel calendario della Milano Fashion Week e che presenta la sua collezione coloratissima e raffinata, con completi di seta, pantaloni in raso e ampie gonne.

LEGGI ANCHE: Milano Fashion Week 2021, cosa ricorderemo della seconda giornata

Back to top button
Privacy