ExclusivePrimo piano

Golden Globe: Amanda Seyfried e Nicholas Hoult indossano i gioielli Jaeger-LeCoultre

Risplende il red carpet della 78a edizione dei Golden Globe Award

Alto tasso di seduzione sul prestigioso red carpet americano dei Golden Globe. La cerimonia di premiazione della 78ª edizione dei Golden Globe Awards ha avuto luogo il 28 febbraio 2021 ed è stata trasmessa in diretta dalla rete statunitense NBC. Abbiamo ammirato non solo sfavillanti abiti di haute couture ma anche capolavori di haute joaillerie. Amanda Seyfried, amica di lunga data della Maison Jaeger-LeCoultre, indossava elegantemente una Feuille Jaeger-LeCoultre 101 in oro rosa sul tappeto rosso. Un modello prezioso che unisce l’esperienza orologiaia e i gioielli della Manifattura. “L’orologio gioiello Jaeger-LeCoultre è senza sforzo perché si abbina bene a tutto e aggiunge un tocco raffinato e glamour a tutto il mio esemble”, ha dichiarato l’attrice, modella e cantante americana riguardo il capolavoro Jaeger-LeCoultre ai Golden Globe.

Jaeger-LeCoultre Golden Globe: un binomio di charme ed eleganza

Oltre all’interprete di “Mean Girls”, un altro testimonial della Maison è Nicholas Hoult. L’attore britannico di “The Banker” ha optato per il Reverso Classic Large Duoface Small Seconds Jaeger-LeCoultre ai Golden Globe Awards. “Il mio design preferito è il Reverso Duoface. Può evolversi da un orologio diurno in un elegante orologio da sera. Perfetto per stasera“, ha dichiarato Nicholas Hoult riguardo il suo splendido orologio Jaeger-LeCoultre indossato ai Golden Globes.

101 Feuille un orologio con ben 167 diamanti pavè

Originariamente concepito e sviluppato per orologi gioielleria e introdotto nel 1929 dalla grande Maison, calibro 101 ha rivoluzionato l’orologeria femminile, le sue dimensioni minuscole e la forma baguette offrendo nuovi regni di libertà estetica ai designer. Amanda Seyfried ha sfoggiato un capolavoro Jaeger-LeCoultre ai Golden Globe davvero unico! Con una lunghezza di 14 mm, una larghezza inferiore a 5 mm e un peso di appena un grammo, il piccolo calibro a carica a mano rimane il movimento meccanico più piccolo del mondo fino ad oggi.

101 Feuille è adornato con 167 diamanti pavé (10,3 carati), incastonati l’uno contro l’altro e disposti a mano nelle officine della Manifattura. Sul quadrante opalino argentato, due discrete mani di Bastone riflettono l’eterna femminilità. E come potrebbe migliorare l’unione della perfezione meccanica e dell’eccellenza dei gioielli rispetto all’oro rosa? Sensuale, squisitamente femminile e senza tempo, questo metallo prezioso si adatta perfettamente al suo nuovo ruolo da protagonista.

101 – High Jewellery – Packshot
Novelties 2018

Il Reverso Jager-LeCoultre ai Golden Globe

Nel 1931 Jaeger-LeCoultre lanciò un orologio destinato a diventare un classico del design del XX secolo: il Reverso. Creato per resistere ai rigori delle partite di polo, le sue linee eleganti e Art Deco e l’esclusiva cassa reversibile la rendono uno degli orologi pitomizele più immediatamente di tutti i tempi. Nel corso di nove decenni il Reverso si è continuamente reinventato senza mai compromettere la sua identità. Ha ospitato più di cinquanta calibri diversi, mentre il suo rovescio della mano in metallo bianco è diventato una tela per l’espressione creativa, decorata con smalto, incisioni o pietre preziose. Oggi, a novant’ anni dalla nascita del Reverso, continua a ottimizzare lo spirito di modernità che ne ha ispirato la creazione. Jaeger-LeCoultre ai Golden Globe si conferma quindi Maison protagonista indiscussa.

Novelties SIHH 2019
Reverso

Leggi anche: Jaeger-LeCoultre presenta a Roma i meravigliosi orologi gioiello

Elena Parmegiani

Organizzatrice d’eventi e presentatrice. Consegue la Maturità Classica e la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Inizialmente organizza gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari.Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House di Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. È consulente di eventi aziendali e privati e scrive di moda, arte e spettacolo.
Back to top button
Privacy