Musica

Dua Lipa, ‘Future Nostalgia’ un anno dopo: “La versione migliore di me stessa”

Il secondo album della pop star britannica è uscito in pieno lockdown e ha decretato il suo successo internazionale

Oggi si festeggia un anno dall’uscita ufficiale del secondo album di Dua Lipa, “Future Nostalgia“. Quest’ultimo infatti è uscito il 27 marzo 2020, dunque nei primissimi giorni di quello che abbiamo imparato a definire lockdown. Che piaccia o meno, parliamo senz’altro di una delle colonne sonore che hanno caratterizzato lo scorso anno e più nello specifico del periodo che ci ha visti approcciare con le difficoltà pandemiche. Le sua atmosfere dance, ispirate ad un sound nostalgico appunto, sono state capaci di accompagnare il nostro workout casalingo, distraendoci per quanto possibile dalla tragedia che si consumava in tutto il mondo.

“Future Nostalgia” in effetti contiene delle hit di altissimo livello, capaci di proiettare Dua Lipa tra le pop star di maggior successo in tutto il mondo. Partendo dalla pubblicazione del primo singolo Don’t Start Now, la cantante britannica di origini kosovare ha visto ampliarsi considerevolmente il parco di appassionati alla sua musica. Nei mesi successivi Physical, Break My Heart Levitating hanno ufficialmente decretato il successo planetario della giovanissima performer, portandola ai vertici delle classifiche.

Il disco della consacrazione

Molto avvezza ai social network, Dua Lipa ha voluto festeggiare con una serie di post il primo compleanno di “Future Nostalgia”. Nelle caption allegate ad alcune immagini inedite risalenti allo scorso anno, la cantante ha voluto esprimere tutta la sua gratitudine per i risultati strepitosi che ha ottenuto grazie al suo ultimo album.

Ha infatti scritto: “Non riesco a credere a come quest’anno sia volato via e a tutti i ricordi e le esperienze incredibili che questo album mi ha portato. Ripensando alla paura che avevo nel pubblicare questo album in un momento così incerto, ho anche ricordato la speranza e la fiducia che riponevo nella musica che abbiamo fatto”. E ancora: “Speravo che la mia personale forma di evasione potesse essere d’aiuto anche per voi. Dico sempre che sono molto grata del fatto che questo album abbia risuonato nelle vostre case. Oltre a questo mi sento davvero come se ci avesse avvicinati. Mi ha insegnato la pazienza, la forza, la fiducia, la felicità e quello che devo fare per essere la versione migliore di me stessa“.

Chiudiamo con un piccolo aneddoto legato alla data di release di “Future Nostalgia”. L’uscita del secondo disco di Dua Lipa era prevista per il 3 aprile 2020. A causa di un leak di tutte le tracce apparso qualche settimana prima nel mondo del web, la cantante ha deciso di pubblicarlo proprio 365 giorni fa.

 

LEGGI ANCHE: Dua Lipa ospite di Elton John al preshow degli Oscar: performance virtuale

Back to top button
Privacy