LifestylePrimo piano

Brad Pitt firma una speciale capsule collection per Brioni

Il divo americano collabora con la celebre casa di moda maschile italiana

Quando una storia d’amore naufraga molto spesso si cerca di reinventarsi e di guardare avanti scoprendo nuove passioni. E così dopo la fine del matrimonio con la splendida Angelina Jolie, Brad Pitt ha pensato bene di mettersi alla prova nell’insolita veste di stilista. Ed il risultato non poteva che essere più che positivo. Pitt si è unito alla celebre azienda italiana Brioni, di cui è testimonial dal 2019, per la capsule collection ‘BP Signature’. Un guardaroba completo in sette pezzi che includono un abito a due bottoni, una polo in cashmere a maniche lunghe dal peso piuma. Ma anche una giacca sportiva in cashmere double, un cappotto sfoderato e una giacca da sera in velluto abbinata a pantaloni in lana e a una camicia da sera in cotone. I capi da sera sono ispirati all’outfit indossato da Pitt durante la 92esima cerimonia degli Academy Awards in cui ha vinto il premio Oscar per il suo ruolo in ‘C’era una volta a… Hollywood’ di Quentin Tarantino.

Tutti i capi della collezione sono caratterizzati da un’etichetta creata da Brad Pitt per Brioni, che riporta la sua firma

Brioni è un’azienda italiana di abbigliamento maschile di proprietà della holding francese Kering.  Fondata a Roma nel 1945, è conosciuta per i suoi abiti Bespoke, un abito su misura tagliato ed imbastito a mano, le collezioni sartoriali ready-to-wear ed i prodotti in pelle. Nel corso della sua storia Brioni ha introdotto concetti innovativi come la prima sfilata uomo, il trunk show e il Prêt-Couture, o ready-to-wear Haute Couture, ed è stata un punto di riferimento per il mondo dell’intrattenimento, delle istituzioni e del business.

Il commento di Norbert Stumpfl, Design Director di Brioni

“È stato un grande piacere lavorare con Brad Pitt alla creazione dei capi ‘BP Signature’. È stata un’opportunità per realizzare qualcosa di semplice e confortevole, senza rinunciare a stile e raffinatezza. La bellezza della collezione sta nella sua versatilità, poiché lascia ad ogni uomo la libertà di indossare questi capi come preferisce”, afferma Stumpfl. Oltre ad essere una delle star più acclamate e richieste di Hollywood, il celebre attore è un’icona indiscussa di stile poiché incarna l’eleganza rilassata dell’uomo moderno, sicuro di sé e dotato di un naturale carisma. Il suo modo di indossare gli abiti, che siano formali, casual o da sera, riflette la sua personalità, anziché distrarre da essa. Prima di Brad, ma solo in veste di testimonial, leggende del cinema del calibro di Pierce BrosnanAnthony Hopkins e Samuel L. Jackson erano state testimonial della Maison.

La Campagna Brioni primavera/Estate 2021

Brad Pitt, ambasciatore della Maison, è ritratto nelle stanze del leggendario Hotel Chateau Marmont di Hollywood. Le immagini e il video dai colori tenui catturano l’energia naturale e la presenza carismatica dell’attore. Il tempo sembra essersi fermato per Brad Pitt che, anche a 57 anni, si conferma essere un uomo di grande fascino e bellezza immutata. È un’atmosfera rilassata in cui Brad Pitt interpreta l’uomo Brioni, irradiando un magnetismo e un fascino moderni e senza tempo, radicati nella capacità di sentirsi a proprio agio nella propria pelle.

La campagna offre un’interpretazione inedita dell’uomo Brioni, ritratto in un ambiente più intimo, lontano dai riflettori. Le immagini raffigurano due icone del guardaroba Brioni: la giacca camicia “Vagabond” in cashmere double splittable e il blouson in seta lavata. Questi capi deliberatamente essenziali sono l’emblema dello stile raffinato della Maison. La collezione BP Signature è già disponibile nei negozi Brioni e sull’e-commerce del brand, oltre che rivenditori selezionati in tutto il mondo.

LEGGI ANCHE: Prada: la nuova campagna Linea Rossa Primavera/Estate 2021 omaggia lo sport

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy