Exclusive

Quale frutta scegliere per mantenere la linea: i nostri consigli

Attenzione agli zuccheri: abbondare potrebbe essere controproducente

Quando sentiamo parlare di dieta, soprattutto nell’epoca dei social network, le teorie sono molte. C’è chi consiglia esclusivamente di ridurre il consumo di un certo tipo di pietanze e chi propone un regime senza delle vere e proprie rinunce. Oltre ad invitarvi a consultare sempre una persona che abbia un’attestazione medica per dare un certo tipo di suggerimenti, oggi, in questa sede, vogliamo parlarvi di frutta.

In effetti questa, assieme alla verdura, in qualche maniera rappresenta il fil rouge di tutte le diete. Esistono però svariate tipologie di frutta, e non tutte presentano le medesime caratteristiche. Quando vogliamo rimetterci in forma ad esempio, abbiamo necessità di sfruttare a pieno le vitamine, i minerali e gli antiossidanti contenuti all’interno della frutta che mangiamo, cercando di evitare invece quanto più possibile quella troppo zuccherina. Eccovi dunque una selezione dei frutti maggiormente consigliabili per mantenervi in linea durante la stagione estiva. 

Frutta e zuccheri: ecco la soluzione

Il fruttosio, in effetti, quando consumato in quantitativi inopportuni, stimola la produzione di insulina. Ecco perché è bene ponderare a dovere quale frutta scegliere per il nostro regime di dieta. Certamente vi consigliamo di non rinunciare alle mele. Queste sono ricche di elementi antiossidanti, come i flavonoidi e la vitamina C. Presentano inoltre un alto dosaggio di fibre solubili e nel contempo hanno un contenuto zuccherino davvero esiguo.

Altra scelta irrinunciabile durante l’estate è quella che riguarda pesche e albicocche. Le prime sono ricche di licopene, un idrocarburo che aiuta ad allontanare i gonfiori, mentre le seconde, oltre ad essere molto nutrienti, presentano un contenuto calorico davvero ridotto. Infine, le ciliegie. Ingerire un dosaggio opportuno di questa buonissima frutta caratteristica della stagione primaverile può stimolare il metabolismo dei grassi e la produzione di bile. Insomma, non vi consigliamo nessun tipo di abbuffata: mangiate tanta frutta e tanta verdura, dando però sempre un occhio al contenuto zuccherino contenuto in esse. Solo così riuscirete a mantenere una linea perfetta.

 

LEGGI ANCHE: Come funziona la dieta dell’avocado: tutti i benefici

Back to top button
Privacy