Montecarlo da scoprire

Carolina di Monaco: vita, amori, look, titoli nobiliari della celebre Principessa

La Reale monegasca figlia dell'indimenticabile Grace Kelly e del Principe Ranieri III

Dalla mamma ha ereditato sicuramente la bellezza, il fascino e la raffinatezza, dal padre l’allure reale e la riservatezza. Carolina di Monaco, 64 anni lo scorso 21 gennaio, primogenita di una delle coppie Reali più indimenticabili della storia, quella composta da Grace Kelly e Ranieri III di Monaco, è una donna che ha vissuto la sua esistenza sempre al massimo, non risparmiandosi dolori, amori, vissuti che a volte hanno messo a dura prova il carattere di Sua Altezza Reale. Una vita che non ha mai conosciuto momenti di noia e di stasi quella di Carolina. I suoi tre mariti, i quattro figli e i tanti amori e flirt, veri o presunti hanno scandito i giorni della principessa. Non a caso negli anni Settanta e Ottanta, prima dell’avvento di Kate Middleton, Meghan Markle e Letizia di Spagna, i media erano concentrati solo su Carolina.

Principessa bellissima e esuberante, Carolina di Monaco era su tutte le copertine dei giornali del mondo, in un tempo in cui non c’erano i social

Carolina Luisa Margherita Grimaldi Principessa di Hannover, Principessa ereditaria di Monaco è la sorella maggiore del Principe Alberto e della Principessa Stéphanie. Carolina è stata l’erede presuntiva del trono di Monaco fino al 1958, anno di nascita del fratello Alberto II. Da ragazza la vita della bella e spensierata Principessa di Monaco subisce purtroppo un’atroce tragedia. Il 13 settembre 1982 Grace Kelly rimane vittima di un incidente stradale insieme a sua figlia Stefanie che riesce fortunatamente a salvarsi, pur riportando serie ferite e varie fratture. Carolina dalla perdita della madre esce distrutta. Nonostante ciò completa gli studi alla Sorbona dove si laurea in filosofia. Carolina possiede infatti una grande cultura e parla correttamente cinque lingue: francese, inglese, italiano, tedesco, spagnolo.

I grandi amori di Carolina, i figli e i nipoti

La Principessa di Monaco non è stata fortunata in amore, purtroppo. Il primo matrimonio di Carolina di Monaco è avvenuto con il banchiere parigino Philippe Junot nel 1978. La coppia ha divorziato solo dopo due anni di unione, ottenendo l’annullamento dal Tribunale della Sacra Rota. Il grande amore della vita di Carolina sarebbe arrivato solo pochi anni più tardi grazie all’incontro con l’italiano Stefano Casiraghi. I due si sposano nel 1983 con rito civile, successivamente Papa Giovanni Paolo II legittima le nozze. Stefano è un campione sportivo, erede di una ricca famiglia lombarda. Da questo legame nascono ben tre figli: Andrea Albert Pierre Casiraghi nel 1984, Charlotte Marie Pomeline Casiraghi nel1986 e Pierre Rainier Stefano Casiraghi nel 1987. Il secondo matrimonio si conclude purtroppo tragicamente con la morte di Casiraghi in un incidente nautico nell’ottobre 1990.

Carolina attraversa un periodo di isolamento e di immenso dispiacere a causa della fine dell’amore della sua vita

Alcuni anni più tardi la sfortunata Principessa ritenta la carta dell’amore e sposa nel 1999 Ernesto Augusto di Hannover, Principe di Hannover, capo ed erede della casato di Hannover. Dal matrimonio con il Principe nasce Alexandra di Hannover, nel 1999. Anche questa unione però termina, si dice a causa degli innumerevoli tradimenti e dalla dipendenza all’alcol di lui. A 56 anni, nel 2013, Carolina diventa per la prima volta nonna con il primo nipotino Sasha, nato dalla relazione tra Andrea  Casiraghi e Tatiana Santo Domingo. La Principessa ha diversi nipotini, tra cui Raphael, il figlio  di Charlotte, nato dalla sua relazione con l’attore Gad Elmaleh. Da Pierre Casiraghi sposato con Beatrice Borromeo, Carolina ha altri due nipoti: Stefano e Francesco. 

Gli Impegni Reali di Carolina di Monaco tra cultura e beneficenza

Dopo la morte di sua madre, nel 1982, la Principessa Carolina assume la presidenza del Garden Club di Monaco, del comitato organizzativo del Festival delle arti di Montecarlo e della Fondazione Princesse-Grace-de-Monaco. Nel 1985 annuncia ufficialmente la creazione della Compagnia di Balletto di Montecarlo, per esaudire un desiderio espresso da Grace. Dal 1988 presiede il consiglio di amministrazione della fondazione Prince-Pierre-de-Monaco. Nell’aprile 1993, è nominata presidente dell’AMADE (Associazione mondiale amici dell’infanzia), fondata dalla Principessa Grace trenta anni prima. Dal 2003 Carolina di Monaco è ambasciatrice dell’UNESCO, in riconoscimento del suo impegno in favore della protezione dell’infanzia, della famiglia e della donna.

I look preferiti di Carolina di Monaco

Quella di Carolina è una grazia discreta che non si è mai piegata ai facili ritocchi e ai bisturi. Celebre è stata l’amicizia e la sintonia della Principessa con Karl Lagerfeld, che l’ha vestita con alcuni capi e accessori firmati Chanel per lungo tempo. Il guardaroba di Carolina di Monaco rispecchia la sua bellezza naturale, femminile e look mai esagerati. Qualche accessorio un po’ più ostentato lo troviamo negli anni Ottanta, tra giacche di tweed tagliate in vita e un’opulenza della gioielleria in linea con le mode dell’epoca. La sua giovinezza è stata, però, caratterizzata da abiti con balze, vestiti con volant, gonne lunghe, shorts, camicie maschili e foulard indossati anche come copricapo. La Principessa adora molto anche i cerchietti di cui ne possiede una vera e propria collezione.

Carolina ha sempre organizzato magnifici party in villa ed è spesso presenza fissa ad alcune sfilate Haute Couture: la Principessa, infatti, si è aggiudicata il titolo di icona moda degli anni Novanta. È il periodo dei tailleur e delle giacche sagomate, dei long dress taglio smoking. Non mancano i bellissimi abiti da gran soirée: chiffon di seta, paillettes, rasi e velluti scelti per le occasioni più formali. A novembre del 2020 la Principessa ha avuto il coraggio di mostrarsi per la prima volta in pubblico con alcuni ciuffi di capelli grigi alla Festa Nazionale del Principato di Monaco, attirando su di sé l’attenzione dei media e lanciando messaggio di accettazione: si può essere attraenti nonostante il tempo che passa.

I Titoli nobiliari e la somiglianza con Grace Kelly

Carolina di Monaco ha diversi titoli: Sua altezza serenissima Principessa ereditaria di Monaco (1957-1958), Sua altezza serenissima Principessa Carolina di Monaco (1958-1999), Sua altezza reale Principessa di Hannover, Principessa di Monaco (1999-2005), Sua altezza reale Principessa di Hannover, Principessa ereditaria di Monaco (2005-ad oggi). Carolina non sembra essere consapevole del fascino ereditato da Grace Kelly, anche se la figlia Charlotte in una recente intervista a Madame Figaro ha affermato di vedere tanto del fascino della nonna proprio nella madre. A 64 anni, Carolina sembra apparire sempre più sicura di sé e consapevole degli anni che passano, in grado ancora di stupirci con i suoi look sempre impeccabili e di tendenza.

Elena Parmegiani

Giornalista di moda e costume, organizzatrice d’eventi e presentatrice. Consegue la Maturità Classica e la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa presso l’Università “La Sapienza” di Roma. Inizialmente organizza gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House di Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. È consulente di eventi aziendali e privati e scrive di moda, arte e spettacolo.
Back to top button
Privacy