"
Lifestyle

Capelli rovinati? Ecco le maschere ricostruttive naturali a cui è impossibile rinunciare

Niente prodotti costosi e chimici: Madre Natura saprà aiutare a dovere la vostra chioma

Avere sempre i capelli in ordine è il sogno di tutti. Purtroppo però non tutti sono così fortunati da avere naturalmente una chioma fluente e luminosa. Inoltre tinte, meches, l’uso continuo si piastre e phon sono in grado di danneggiare il nostro cuoio capelluto fino a un punto di non ritorno. Innanzitutto vi consigliamo sempre di affidarvi a degli esperti del settore, soprattutto se avete intenzione di stravolgere il vostro look drasticamente. In seconda battuta oggi vorremmo consigliarvi qualche maschera fai da te ricostruttiva per cercare di salvare in tempo i capelli ormai rovinati e secchi.

Una maschera ricostruttiva infatti è in grado non solo di donare un’immediata lucentezza e morbidezza ad una chioma spenta, ma anche di raggiungere la cheratina, la più importante proteina contenuta all’interno di essa.

La maschera ricostruttiva perfetta

Ovviamente, se si hanno capelli rovinati e pieni di doppie punte occorre avere un po’ di pazienza. Non esistono infatti prodotti miracolosi né naturali né professionali e magari molto costosi. Il nostro suggerimento è quello di non spendere troppo in maschere o creme di marca, poiché molto spesso i prodotti naturali e facilmente reperibili sono quelli più efficaci. La prima maschera ricostruttiva che vorremmo proporvi oggi è davvero molto facile da preparare, vi basteranno: 1 uovo e due cucchiai di miele millefiori. Sbattete l’intero uovo all’interno di una piccola boule e poi aggiungete il miele continuando a mescolare fino a quando quest’ultimo non sarà del tutto sciolto. Spalmate il composto appena ottenuto sulla vostra chioma e lasciate in posa per circa trenta minuti, dopodiché risciacquate con cura.

La seconda maschera ricostruttiva in grado di salvare i vostri capelli è a base di: cinque cucchiai di aloe vera in gel e due cucchiai di olio extravergine d’oliva. Mescolate i due ingredienti e tenete in posa su tutta la lunghezza della vostra chioma per circa venti minuti. Anche in questo caso dovrete risciacquare con molta cura e con abbondante acqua tiepida. Provare per credere! I risultati si faranno vedere già dopo il primo utilizzo.

 

LEGGI ANCHE: Quali fiori scegliere per il bouquet per la festa della mamma: le proposte

Back to top button
Privacy