Beauty

Naso sottile con il make up, si può! Come ridisegnarlo con il Contouring

La magia del make up

Quante volte, guardandoci allo specchio, abbiamo pensato che una parte del nostro corpo fosse imperfetta, quasi come se non ci appartenesse. L’idea che abbiamo di noi, spesso, viene distorta dalla figura che vediamo riflessa, e allora pensiamo di dover ricorrere a misure estreme e importanti per arrivare a ottenere l’effetto sperato. Ma attenzione: molte di queste imperfezioni possono essere risolte senza necessariamente ricorrere alla chirurgia. Un esempio: se del nostro volto proprio non sopportiamo il naso perché largo, aquilino o troppo lungo, prima di affidarci alle mani esperte di un chirurgo, possiamo provare con il make up. Certo, si tratta di una soluzione non permanente, né sempre impeccabile, ma magari rappresenta un primo passo verso l’accettazione di se stessi. Ricordiamo in questa sede che migliorarsi per sentirsi a proprio agio con il corpo è pienamente comprensibile; ma imparare ad accettarsi e vivere con serenità il rapporto con il riflesso allo specchio è fondamentale.

Naso perfetto con il Contouring: le tecniche da applicare a seconda del risultato sperato

Come si diceva, spesso pretendiamo dal nostro corpo cose che naturalmente non possiamo ottenere. Ma il make up esiste per questa ragione: rendere possibili i cambiamenti. Se è il naso la parte del nostro corpo che meno ci piace, possiamo provare la tecnica del Countouring. Di cosa si tratta? E’ una tecnica che si basa sui chiaroscuri, nell’alternare zone d’ombra a punti luce per valorizzare i lineamenti. Per realizzarlo bisogna munirsi di: correttore, cipria, terra e illuminante.

Chiaramente, per ogni tipologia di naso avremo un Contouring diverso. Per i nasi aquilini il segreto è lavorare con la terra sulla curva e creare attorno dei punti luce. Per i nasi lunghi, invece, bisogna lavorare sulla punta e creare le zone d’ombra nel modo più delicato possibile. Infine, per i nasi larghi è necessario andare a scurire i lati e stringere dunque la parte centrale. Con un po’ di costanza e allenamento è possibile trovare la quadra e ottenere un risultato che può davvero renderci felici. Provare per credere!

LEGGI ANCHE: House of Gucci, Salma Hayek loda la performance di Lady Gaga: “Incredibilmente talentuosa”

Viviana Gaudino

Nata e cresciuta a Napoli, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere Moderne alla Federico II, si è trasferita a Roma dove ha studiato Editoria e Scrittura alla Sapienza e terminato il percorso con lode. La grande passione per i libri e la letteratura l'hanno spinta a portare avanti il progetto di entrare nel mondo dell’editoria e della comunicazione: ha infatti partecipato al master "Il lavoro editoriale", promosso dalla Scuola del libro di Roma, e a numerosi workshop improntati sulla stesura e la correzione di testi. Dopo svariate esperienze come Redattrice (Edipress - agenzia di stampa del Corriere dello Sport - TuttoSport - Italo - Auto.it - Classified - Il Tempo -, LaCooltura, Snap Italy, NapoliSport), Editor, supporto Ufficio Stampa e Social Media Manager, è approdata nella redazione interna Velvet Mag.
Back to top button
Privacy