CinemaPrimo piano

L’ultima cena, sono iniziate le riprese del nuovo film con Greta Scarano e Salvatore Esposito [FOTO]

I due interpreti saranno i protagonisti del nuovo progetto

Greta Scarano e Salvatore Esposito sono due tra gli interpreti più apprezzati del piccolo schermo. Da una parte abbiamo, infatti, colei che tra i numerosi ruoli ha avuto anche la possibilità di vestire i panni di Ilary Blasi in Speravo de morì prima, in coppia con Pietro Castellitto. Dall’altra, invece, l’intramontabile Gennaro “Genny” Savastano, pronto a tornare nella quinta, attesissima, stagione di Gomorra – La serie. Perché, dunque, non unire i due nomi per unico progetto? Ed è proprio ciò che ha fatto Davide Minnella, al suo esordio al lungometraggio. Greta Scarano e Salvatore Esposito saranno infatti i protagonisti de L’ultima cena, di cui sono iniziate di recente le riprese a Roma.

L’ultima cena, il nuovo film con Greta Scarano e Salvatore Esposito: iniziate le riprese [FOTO]

Amore, gusto ma anche sofferenza saranno i protagonisti del nuovo lungometraggio, primo in assoluto per Davide Minnella, che assisterà nei ruoli principali Salvatore Esposito e Greta Scarano. L’ultima cena vedrà i due interpreti destreggiarsi dietro i fuochi dei fornelli, in quello che è di sicuro tra i progetti più attesi dei prossimi mesi. Prodotta da Fulvio e Federica Lucisano, la pellicola è stata realizzata grazie a Italian International Film – Gruppo Lucisano e Vision Distribution. Oltre ai due protagonisti, nel cast potremo trovare anche Gianluca Fru dei The Jackal – che a breve debutterà nella nuova serie Netflix Generazione 56K – Gianfranco Gallo, Antonella Attili e Antonio Grosso.

Stando a quanto trapelato, L’ultima cena racconterà la storia di Carmine (Esposito), un camorrista dal cuore buono. L’uomo, che gestisce un ristorante, si troverà a collaborare con Consuelo (Scarano), che aspira costantemente alla perfezione. L’incontro tra due personaggi così agli antipodi darà ad entrambi nuova linfa vitale, nonché una grande occasione per ricominciare da capo. Rimboccarsi le maniche sarà dunque, per i due protagonisti, l’unica scelta da intraprendere. Il tutto, finalizzato alla passione che entrambi sembrano condividere: la cucina.

Vorrei che questo film “profumasse” di realtà proprio come un piatto ben fatto.” – ha difatti ammesso in merito a L’ultima cena, rimarcando l’importanza che la cucina ha all’interno della pellicola – “La buona cucina è a tutti gli effetti il terzo protagonista di questo film. È per questo motivo che ho chiesto alla chef stellata Cristina Bowerman di seguirci in questo straordinario percorso culinario fatto di piacere, di gusto, di sangue e di amore“.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Greta (@gretascarano)

Back to top button
Privacy