Primo pianoShowbiz

Kate Middleton e Jill Biden: l’incontro a Londra per parlare di emancipazione femminile

Kate Middleton debutta per la prima volta al G7

Attesissimo l’incontro tra Kate Middleton e Jill Biden. Le due donne si incontreranno per affrontare un tema molto importante: l’emancipazione della donna. Secondo le fonti, infatti, si tratterebbe di una tematica cara ad entrambe le donne. Per la prima volta la moglie del principe William prenderà parte al G7, affrontando il tema dell’educazione pre-scolastica dei bambini e del ruolo della donna. Jill Biden è terza first Lady con cui Kate Middleton avrà un incontro.

Jill Biden incontrerà Kate Middleton per parlare dell’emancipazione delle donne

Il presidente degli Stati Uniti d’America, Joe Biden ha messo piede sul suolo britannico insieme alla first lady. Entrambi hanno già incontrato il Primo Ministro insieme alla moglie e al figlioletto, che ha rubato la scena a tutti, divertendosi sulla spiaggia della Cornovaglia. E mentre cresce l’attesa per l’incontro tra il Presidente e la regina Elisabetta, previsto domenica al castello di Windsor, Kate Middleton si occuperà di incontrare la first lady per affrontare un tema molto caro ad entrambe: l’emancipazione delle donne. In serata, invece, i leader saranno ospitati ad un ricevimento all’Eden Project. La sontuosa cena vedrà la regina Elisabetta affiancata dal principe Carlo, Camilla, Kate e William. Per la prima volta, invece, il principe Filippo non sarà al suo fianco.

La first Lady e Kate Middleton: “Vogliamo portare amore”

Sembra già essere chiara la mission che Joe Biden e la moglie si sono prefissati per questo viaggio. Appena giunti nel Regno Unito, infatti, hanno rilasciato dichiarazioni di affetto nei confronti della Famiglia Reale e non solo. Ad attirare l’attenzione della stampa, infatti, è stata la scritta LOVE posta sulla giacca di Jill Biden. La first Lady, infatti, ha subito spiegato che ha un significato molto profondo: “Stiamo portando l’amore dall’America. Questa è una conferenza globale e stiamo cercando di portare l’unità in tutto il mondo e penso che sia necessario in questo momento che le persone sentano un senso di unità da tutti i paesi e provino un senso di speranza dopo quest’anno di pandemia”. 

LEGGI ANCHE: Covid, due terzi dell’Italia verso la zona bianca. Recovery: presto il via libera Ue al Pnrr

Back to top button
Privacy