"
Red Carpet

Tutte le volte che Raffaella Carrà ci ha emozionato con i suoi look

Luca Sabatelli l'ha aiutata a definire al meglio il suo stile

Raffaella Carrà ha fatto del palcoscenico la sua casa, accogliendo i telespettatori come ospiti preziosi, da intrattenere non con una buona tazza di tè ma con un vassoio di adrenalina misto ad allegria. Ha saputo rivoluzionare il look femminile sul piccolo schermo passando dai body (da lei tanto amati) agli abiti voluminosi, rivestiti di pietre preziose e colori eleganti, mai volgari.

La showgirl in una chiacchierata con Fabio Fazio ha raccontato di non aver amato particolarmente gli abiti colorati, ma di prediligere un look o bianco o nero. “Ancora oggi, se ci fai caso, comincio sempre il mio programma in bianco, poi passo al nero. Non mi piace vestirmi con i colori tipo rosa o giallo, per me è elegantissimo bianco e nero, poi sei tu che dai un colore al vestito che porti”. E la Carrà, alla sua carriera, di colore ne ha dato tanto.

Raffaella Carrà

Lo stile unico di Raffaella Carrà e i vestiti di Luca Sabatelli

Uno stile inconfondibile, contrassegnato soprattutto da tantissime pietre preziose. La Carrà ha spiegato di non aver mai amato particolarmente paillettes e piume, ma non ha mai voluto fare a meno delle pietre. Tantissimi gli abiti che lascia in eredità al fashion system e al mondo dello spettacolo. Ricordate, ad esempio, il suo amore per le micro tutine? E che dire delle frange? La Carrà ha indossato tantissimi abiti rivestiti di frange luminose, ad esempio durante un’esibizione a Madrid nel 1984.


Tra gli stilisti che hanno aiutato la showgirl a definire al meglio il suo look figura Luca Sabatelli. Ad esempio, nello show Ma che sera, la Carrà ha indossato un abito total black con una gonna dalle spaccature laterali, utili a dare maggiore libertà alle gambe, e un bustino monospalla con ricami argentati in rilievo. In un’altra puntata dello stesso programma, sempre di Sabatelli è l’abito rosso in stile vamp anni ’50, tra i più belli e iconici della Carrà. Paillettes, lamè, cristalli: Raffaella non ha rinunciato a nulla per i suoi show. Di fatto, come ha spiegato a Fabio Fazio, soltanto Renato Zero può tenerle testa.

LEGGI ANCHE: I look più glamour ammirati finora sul red carpet del Festival di Cannes

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy