Storie e Personaggi

Il principe Harry e Meghan Markle vogliono far battezzare Lilibet alla presenza della regina a Windsor

I Sussex avrebbero manifestato il loro desiderio durante l'ultima visita ufficiale del principe Harry a Londra

Stando alle ultimissime news il principe Harry e la moglie Meghan Markle sarebbero decisi a battezzare la loro secondogenita Lilibet in Inghilterra di fronte alla regina Elisabetta. I tabloid riportando che i Sussex avrebbero espresso il loro desiderio tramite il principe Harry durante la sua visita nel Regno Unito per l’inaugurazione della statua di Lady Diana. Ad affermarlo sarebbe una fonte vicina alla coppia, che conferma alcune voci che circolano già da settimane.

La piccola Lilibet battezzata di fronte alla regina Elisabetta

Fin dal nome scelto per lei dai genitori, la piccola Lilibet Diana rende omaggio in primis alla regina Elisabetta. La Sovrana sembra essere un punto fisso nella vita di Harry Meghan, che sarebbero decisi a battezzare la bambina al suo ‘reale’ cospetto. Per questo motivo – come riferisce il Daily Mail – i Sussex sarebbero pronti a fare ritorno nel Regno Unito per esaudire questo desiderio. Una fonte di ambiente reale ha dichiarato al tabloid che il principe Harry e Meghan vogliono un battesimo di corte per la loro bambina Lilibet, tenuto alla presenza della Regina nel castello di Windsor. 

Harry e Meghan aspetteranno il momento opportuno

Una fonte vicina alla Royal Family ha rivelato all’Eden Confidential che “Harry ha detto a diverse persone che vogliono far battezzare Lili a Windsor, proprio come suo fratello. Sono felici di aspettare che le circostanze lo permetteranno“. Il principe Harry, infatti, avrebbe approfittato della sua visita a Londra per l’inaugurazione della statua dedicata a Lady Diana per comunicare le sue intenzioni al resto della famiglia. Intanto la piccola Lilibet non è ancora menzionata nella linea di successione del sito ufficiale della monarchia, sebbene siano trascorse sei settimane dalla sua nascita. Secondo le usanze dovrebbe essere aggiunta dopo il battesimo, a meno che non venga battezzata secondo il rito cattolico romano. Nella legge di successione al trono inglese, infatti, sono specificamente esclusi i cattolici.

LEGGI ANCHE: Meghan Markle e la nuova serie animata Netflix

Roberta Gerboni

Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all’ Università degli Studi di Siena a seguito di una laurea triennale in Lettere conseguita a Catania. Giornalista pubblicista da aprile 2015, ha collaborato per tre anni presso la Redazione del Corriere di Gela, settimanale presso cui ha svolto il periodo di tirocinio per la professione giornalistica. In seguito si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità, per approdare a VelvetMag nel 2019.
Back to top button
Privacy