"
Tendenze Moda

Martino Midali crea la collana tricolore per i Giochi Olimpici di Tokyo

La creazione di jewellery design celebra l'Italia dello sport alla vigilia dell'impegno giapponese

Ai Giochi Olimpici di Tokyo lo stile ed il savoir faire degli atleti italiani siamo certi conquisteranno il pubblico. Dopo Giorgio Armani, che veste gli atleti anche per la cerimonia di apertura ufficiale dei Giochi della XXXII Olimpiade, un altro designer italiano sarà interprete e portavoce del Made in Italy nel mondo. Martino Midali ha creato infatti una particolare collana tricolore per i Giochi olimpici di Tokyo. Proprio oggi, venerdì 23 luglio, prendono il via i Giochi della XXXII Olimpiade, e Martino Midali affida ad una creazione di jewellery design la sua celebrazione stilistica dell’Italia dello sport. Il designer ha realizzato una speciale collana tricolore in edizione limitata.

Il fulcro del gioiello è il jersey, un tessuto tanto caro allo stilista, che si ripete e si intreccia fino a creare dei nodi che compongono la struttura di una collana, chiusa da una targhetta metallica con inciso il logo M di Martino Midali. Si può scegliere uno tre colori chiave della bandiera italiana: il rosso, il verde e il bianco. 

Martino Midali: la particolare collana tricolore per Tokyo 2020

I colori della bandiera caratterizzano le tre collane che rendono omaggio al tricolore e all’expertise artigiana da cui prendono vita. Quell’arte della filatura a mano, che celebra il patrimonio italico in cui gusto, lavoro e passione fanno la differenza. Riletta, naturalmente, dalla signature di uno stilista che ha fatto del culto della donna e della sua essenza la base del suo stile unico. Che in questo caso, diventa elegantemente patriottico.

La collana Martino Midali per Tokyo 2020 è un vero e proprio gioiello d’autore, che è stato recentemente protagonista della mostra inaugurata a Abu Dhabi intitolata “Diva! Italian Glamour in Fashion Jewellery” lo scorso mese di giugno. Un evento dedicato alle creazioni di moda italiana dagli anni Cinquanta ad oggi, il cui contenuto fortemente identitario riassume i valori della Maison e la sua estetica. Le collane, proposte in limited edition, sono disponibili nelle boutique monomarca di Martino Midali e sullo shop online, al prezzo di 19 euro l’una. 

Martino Midali prosegue nel suo piano di investimento retail sul mercato italiano

Un vero self made man, nato in una semplice famiglia nel lodigiano, che si trasforma in un’anima che istintivamente si nutre di bellez­za ed eleganza. Midali muove i suoi primi passi nel mondo della moda a Milano. La sua grande intuizione si deve all’uso innovativo del jersey. Tra i suoi successi, negli anni, l’inaugurazione di uno showroom nella capitale lombarda e l’apertura di due punti vendita a New York, ritrovo del jet set. Il trionfo del designer avviene negli anni Ottanta dove “vestire Midali” equivale ad essere parte di un mondo tutto nuovo di sentirsi donna.

Lo stilista attualmente ha aperto due nuovi punti vendita a Roma. Il marchio è già presente da decenni nella Capitale con store in alcune aree strategiche della città: nel 2021 prende il via il negozio in zona Eur, il 26 aprile scorso, e all’interno della Rinascente Roma Piazza Fiume, il 16 giugno scorso. Quest’ultimo ha avuto un restyling architetturale, ed è destinato a divenire un crocevia per lo shopping di un pubblico femminile nazionale, ma anche internazionale.

Martino Midali ed il mood pop

Entrambi gli store presentano la nuova estetica del marchio che si esprime attraverso elementi iconici legati al designer, tra tocchi pop, elementi modernisti come il ferro forgiato a mano per i supporti del tavolo in cristallo, il lampadario Midali che a Roma vira sullo stile barocco, la grande parete dipinta a mano con il cuore stilizzato simbolo di Martino Midali che fa da sfondo allo shop e il mantra del designer riportato sulle pareti: “Non è il mio abito a vestire le donne…ma sono le donne a vestire il mio abito”.

Un valore fondamentale per il brand, che è da sempre sostenitore di una moda body inclusive, e permette a tutte sue clienti di trovare nei volumi morbidi e nelle silhouette del jersey creazioni facilmente indossabili in vari momenti della giornata. Il piano di espansione territoriale sul territorio italiano era iniziato nel 2020 con il restyling degli store di Milano Brera, Lecce e poi con le nuove aperture a Cesena e Modena e la re-location di uno dei due punti vendita di Palermo.

LEGGI ANCHE: The Ball, gli abiti iconici da grand soireè, in mostra al Museo del Design di Tel Aviv

Elena Parmegiani

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton, arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy.
Back to top button
Privacy