"
Tendenze Moda

Daphnè Sanremo, la collezione ispirata agli animali marini del Santuario Pelagos

Le proposte moda eco-friendly, etiche e sostenibili dedicate al Mar Ligure che non rinunciano a colori avvolgenti

La moda abbraccia sempre di più la sostenibilità nel proporre le proprie collezioni rispettando l’ambiente e la società in tutto il suo ciclo di vita: dalla concezione, alla produzione passando per la distribuzione fino alla vendita. Non è da meno l’Atelier Daphnè Sanremo che ogni anno crea una capsule collection ispirata a tematiche etiche e sostenibili, che possano inviare un messaggio attraverso i vari accessori della collezione. Così la Maison, in collaborazione con l‘Istituto Thethys, ha realizzato una collezione eco-friendly dalle radici puramente liguri e che non intacca l’ecosistema, dedicata alla nostra variegata e ricca fauna marina.

Delfini, balene e capodogli naturalizzati nel nostro mare che costituiscono un patrimonio unico da proteggere e valorizzare. Dai cetacei giganteschi alle creatura minuscole, un grande ecosistema marino, unico al mondo, impresso sul tessuto, rende omaggio al nostro mare. L’obiettivo dell’Atelier è quello di rendere la tradizione della tecnica artigiana un savoire-faire da trasmettere alle generazioni future. L’ispirazione è data dagli iconici animali marini del Santuario Pelagos, che sono rappresentati nel dettaglio dei loro colori mediterranei.

Daphnè Sanremo: l’omaggio al mare e alla sue creature

Un patrimonio unico da proteggere e valorizzare con etica e consapevolezza. Queste sono le parole chiave per esprimere il concetto alla base delle capsule collection Daphnè Sanremo costituite da foulard, t-shirt, scialli, parei, caftani, gonne e accessori perfetti per l’estate. Creazioni che portano con sè un messaggio di consapevolezza che strizza l’occhio alla sostenibilità, Pelagos è dedicata al Mar Ligure, alle bellezze naturali del territorio italiano che ancora una volta, sono di ispirazione per le creazioni Haute Couture della Maison sanremese. La collezione è realizzata in sinergia con l’Istituto Tethys Onlus. L’ente è il primo ad ideare e proporre l’istituzione del Santuario Pelagos. Il progetto si sviluppa nell’ottica della ricerca, della conservazione dell’ambiente marino e della sensibilizzazione del pubblico sul tema.

Un particolare riguardo è stato riservato alla scelta del materiale

Per realizzare il progetto si è scelto di non utilizzare la seta, (la cui lavorazione implica l’uccisione del baco), e si è giunti alla scelta di un materiale in fibra di legno riciclata. Una collezione che testimonia la forza di un’azienda artigiana che basa la propria originalità e le proprie radici sul territorio. Il foulard, ispirato al Santuario Pelagos, abbraccia e unisce la Riviera italiana e francese, e sosterrà l’Istituto Tethys Onlus nelle sue attività di ricerca. Ma anche di conservazione e sensibilizzazione del pubblico sui cetacei, donando parte del ricavato della sua vendita a favore della protezione e salvaguardia di queste creature straordinarie del nostro mare. La vendita sosterrà inoltre anche la lotta contro la plastica in mare.

Le tinte dei capi sono avvolgenti

I giochi di volumi dimostrano la maestria artigianale. Gli abiti della collezione Pelagos sono contraddistinti da un’attenta e scrupolosa scelta dei materiali che oggi assumono un valore completamente diverso per Daphnè. E’ una collezione etica in cotone sostenibile coltivato senza sostanze dannose, una stampa azo-free affidata ad artigiani italiani, che oltre a garantire la qualità, permettono di avere un rapporto umano e costante con i produttori e limitare l’inquinamento che è dovuto alla logistica e ai trasporti.

Dahnè Sanremo gioca con il mix and match abbinando pezzi a contrasto

Troviamo la t-shirt morbida e traspirante come una seconda pelle che si indossa in ufficio sotto un blazer, con un jeans e una sneaker per una passeggiata o ancora con una gonna lunga per una serata elegante, veri cult sartoriali, da portare in abbinamento con il foulard annodato al collo o in testa come segno distintivo. Capi che si fanno notare per i dettagli originali, e per il significato che tocca il cuore, i sentimenti e la femminilità. Perchè un capo bello non ha bisogno di essere gettato e dura tutta una vita.

Daphnè Sanremo: il bracciale in seta con fiore gioiello

Un bracciale originale ed unico, realizzato con la seta dei foulard dei fiori ed impreziosito da un fiore smaltato a mano e rifinito con strass svarowski. Il modello di bracciale è creato con un mini foulard con misure che variano da 25×25 a 30×30 cm. Della collezione Daphnè Sanremo fanno parte anche le tuniche e i parei da mare.

 

ph. credits: Saverio Chiappalone

LEGGI ANCHE: Tendenza Caftano il capo dell’estate: la storia e i modelli di Antonio Grimaldi 

Elena Parmegiani

Moda & Style

Giornalista di moda e costume, organizzatrice di eventi e presentatrice. Consegue la Laurea Magistrale in Comunicazione Istituzionale e d’Impresa all’Università “La Sapienza” di Roma. Muove i primi passi lavorativi con gli eventi per il Ferrari Club Italia, associazione di possessori di vetture Ferrari. Da più di dieci anni è il Direttore Eventi della Coffee House del prestigioso museo Palazzo Colonna a Roma. Ha organizzato e condotto molte sfilate di moda per i più importanti stilisti italiani. Come consulente è specializzata nella realizzazione sia di eventi aziendali, sia privati. Scrive di moda, bon ton (con una sua rubrica), arte e spettacolo. Esperta conoscitrice dei grandi nomi della moda italiana, delle nuove tendenze del Fashion e del Made in Italy. Cura anche la rubrica di Velvet dedicata al Wedding.

Back to top button
Privacy