"
Red Carpet

Tutte le volte che Dua Lipa ha conquistato il red carpet

La cantante non rinuncia mai al glamour, sia sul palco che sul tappeto rosso

Dua Lipa sa sempre come catturare l’attenzione, che sia sul palcoscenico o semplicemente attraverso un post Instagram. La minuzia con cui cura ogni dettaglio scenografico è una calamita che attira immediatamente l’occhio. Classe 1995, ha iniziato a bazzicare nel mondo della musica grazie al web, pubblicando cover di canzoni attraverso YouTube. Ha esordito ufficialmente con la Warner Records nel 2015 pubblicando poi il primo album nel 2017. Il secondo, Future Nostalgia, è arrivato nel 2020. Dei suoi brani più conosciuti possiamo ricordare Levitating, One Kiss, New Rules, Break My Heart, Love Again, Be The One, Physical e Fever. Oltre alla musica, è legata anche al mondo della moda: dal 2017 è testimonial di Patrizia Pepe e, di recente, è diventata il volto di una campagna Versace.

I look più belli di Dua Lipa

Dua Lipa

Dua Lipa è quell’artista che potremmo definire un perfetto animale da palcoscenico, questo perché ogni esibizione è condita con una dose infinita di glamour che non può passare inosservata. Attenta ai dettagli sia durante le esibizioni che sul red carpet, la cantante di origini kosovaro-albanese ha attraversato diverse fasi di stile, mutando pelle e stupendo sempre più. Di recente, sul red carpet dei Brit Awards 2021, ha proposto un abito di Vivienne Westwood, dal taglio asimmetrico e dall’impostazione retrò con tanto di reggicalze nere. Molto legata alla maison, sul tappeto rosso dei Grammy Award 2020 Dua Lipa ha riproposto una creazione della Westwood, ovvero un completo gonna e top bianco in raso. All’amfAR Gala di Cannes 2019, ha scelto un voluminoso abito rosso monospalla di Valentino, rivestito di frange e dallo spacco laterale della gonna vertiginoso. A completare il look sandali rossi di Jimmy Choo.

Al Met Gala 2019, ha catturato l’attenzione con un imponente abito della maison Versace, con calze e decolleté in pendant ed un’acconciatura voluminosa retrò con tanto di diadema floreale. Ai Grammy Awards dello stesso anno ha proposto ancora una volta una creazione black&white di Versace, arricchita da preziose spille in oro. Agli Oscar 2021, ha optato per un abito rivestito di paillettes argentate di Balenciaga, mentre ai Brit Awards 2018 ha proposto un abito bianco in tulle asimmetrico di Giambattista Valli.

LEGGI ANCHE: I look più belli e i successi di Amy Adams

Cristina Migliaccio

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista. Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell’intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.
Back to top button
Privacy