Libri

“Una volta è abbastanza”, Giulia Ciarapica vince il Premio Zocca Giovani

La scrittrice marchigiana ha portato a casa un nuovo premio grazie al suo romanzo d'esordio, di cui presto arriverà il sequel con la casa editrice Rizzoli

Giulia Ciarapica ha portato a casa un nuovo premio letterario, vincendo l’edizione 2020 del Zocca Giovani. È un traguardo importante che segna la sua carriera da scrittrice e che glorifica ancor di più il suo romanzo d’esordio intitolato Una volta è abbastanza. A distanza di due anni dalla pubblicazione il un sequel prende sempre più forma. La stessa autrice ha annunciato la notizia con gioia ed emozione alla propria community social.

Giulia Ciarapica vince il Premio Zocca Giovani 2020

A poche settimane dalla consegna del secondo capitolo della saga, le Marche e le famiglie Betelli e Verdini tornano a far parlare di loro”. Giulia Ciarapica parteciperà alla cerimonia di premiazione, che si terrà a Zocca sabato 28 agosto 2021. In finale a contendersi il podio c’erano Eleonora Caruso ed Emanuele Altissimo. Il Premio Zocca è destinato agli scrittori italiani Under 35 e torna dopo un anno di attesa: causa Covid, l’organizzazione ha preferito rimandare l’edizione 2020 ma quest’anno, considerando anche il fattore vaccino, ha finalmente eletto la propria vincitrice.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giulia Ciarapica (@giulia_ciarapix)


Pubblicato nel 2019 con la casa editrice Rizzoli, Una volta è abbastanza racconta una storia ambientata nelle preziose Marche dell’autrice, precisamente a Casette d’Ete, dando voce a due protagoniste unite dal sangue ma tanto diverse tra loro. Annetta e Giuliana potrebbero essere il giorno e la notte. Mentre la prima non ha paura di niente e non si ferma certamente davanti a un no, la seconda è più docile, timida ma tuttavia piuttosto irrequieta. A scatenare la guerra tra loro è una questione di cuore: il suo nome è Valentino, ha sposato Giuliana ma da ragazzo era innamorato di Annetta. E, tenendo a bada questa rivalità mai assopita, le due donne cercano di convivere con i propri demoni. Sullo sfondo, le conseguenze di una guerra che ha dilaniato il paese e i primi passi mossi nel mondo delle calzature in un’Italia che non è ancora pronta al cambiamento. L’autrice ha spiegato che si tratta di una saga, ciò significa che avremo diversi romanzi da leggere. Iniziate a recuperare!

LEGGI ANCHE: Paulo Coelho, il successo dell’autore brasiliano e l’amore per il suo ‘Alchimista’

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy