"
Primo pianoTV

“Purché finisca bene”, Neri Marcorè e Nicole Grimaudo tornano con nuove storie su Rai1

Arrivano sulla rete ammiraglia "Digitare il codice segreto" e "Tutta colpa della Fata Morgana"

Nuove storie dai toni leggeri presto sul piccolo schermo. Torna infatti il ciclo Purché finisca bene su Rai1, dedicato alle commedie televisive. Per l’occasione, sono stati chiamati due interpreti d’eccezione, ovvero Neri Marcorè e Nicole Grimaudo. I due saranno i protagonisti rispettivamente di Digitare il codice segreto e Tutta colpa della Fata Morgana, in onda il 12 e il 19 ottobre. Insieme a loro, un cast ricco di celebri nomi del grande e piccolo schermo. Ecco dunque cosa aspettarsi dai prossimi appuntamenti televisivi, a breve su Rai1.

Torna il ciclo Purché finisca bene: a inaugurarlo Neri Marcorè con Digitare il codice segreto

Prodotto da Pepito Produzioni in collaborazione con Rai Fiction, Digitare il codice segreto andrà in onda martedì 12 ottobre alle ore 21:25 su Rai1. La storia sarà incentrata sul personaggio del Dott. Alberico Ferretti, interpretato da Neri Marcorè. Psicologo di successo, autore del best-seller che dà il titolo al film (Digitare il codice segreto, per l’appunto), nasconde un segreto. Pur avendo curato un manuale che spiega come combattere l’avarizia, è lui stesso un tirchio privo di speranza. La situazione, tuttavia, comincia a prendere una piega diversa dopo l’incontro improvviso con Beatrice (Valeria Bilello). “Mi sono molto divertito ad interpretare questo ruolo. È la terza volta che giro con Fabrizio Costa (il regista, nda): dietro la macchina da presa siamo una coppia di fatto.” – ha ammesso Marcorè che, oltre a Valeria Bilello, dividerà il set con Paola Minaccioni e Gabriele Cirilli.

Tutta colpa della Fata Morgana con Nicole Grimaudo prosegue il ciclo Purché finisca bene

Il martedì successivo, 19 ottobre, è invece la volta di Tutta colpa della Fata Morgana. Il film, con un cast quasi interamente in rosa, racconterà il ruolo femminile in un contesto storicamente dominato dagli uomini. A capo del progetto Nicole Grimaudo, insieme a Corrado Fortuna, Davide Iacopini, Claudia Potenza Tecla Insolia (quest’ultima salita alla ribalta grazie al ruolo di una giovane Nada ne La bambina che non voleva cantare). Ed è proprio Grimaudo a svelare alcune anticipazioni sul progetto, rivelando: “Gabriella è nata e cresciuta a Scilla, lavora al porto, ma ha il sogno di avviare un’attività tutta sua. È una donna fiera, concreta, spiccia e fumantina. È sempre di corsa e affaccendata, ciononostante si prende cura – ogni tanto esagerando – e di sua figlia Maria (Tecla Insolia).  È irruenta ed energica, guardinga ma anche impulsiva, alla quale è sempre meglio non mettere i bastoni fra le ruote.

LEGGI ANCHE: Eurovision 2022, Torino si aggiudica la nuova edizione: la decisione della Rai

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv
Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.
Segui Lorenzo su Instagram
Back to top button
Privacy