"
Primo pianoRoyal Life

Il principe William e quella frecciatina a Jeff Bezos per salvare il Pianeta

Il duca di Cambridge ha invitato tutti i "potenti" a fare qualcosa di concreto per aiutare

In genere il principe William è molto cauto nel rilasciare affermazioni in pubblico. Sempre discreto e misurato, il futuro erede al trono non si lascia scappare parole inopportune, a meno che non lo voglia. E così agli occhi della stampa non è sembrato un “errore” ciò che ha pronunciato riferendosi evidentemente a Jeff Bezos, fondatore di Amazon.

Le parole del principe William sono un chiaro ammonimento a Jeff Bezos

Il fondatore di Amazon, Jeff Bezos ha stupito tutti con il decollo a bordo di un razzo spaziale qualche settimana fa. Ma, a quanto pare, il principe William non è rimasto impressionato allo stesso modo. Il futuro erede al trono, infatti, è al momento concentrato nel concentrare tutti gli sforzi sulle iniziative che potrebbero salvare il Pianeta dalla preoccupante crisi climatica. Per questo ha invitato tutti i “potenti” a fare qualcosa di significativo. Così, nel corso di un’intervista il duca di Cambridge ha invitato le più grandi menti del mondo a concentrarsi sul tentativo di riparare la terra, piuttosto che sul turismo spaziale..

Azioni e non parole”: il motto della Famiglia Reale contro la crisi ambientale

Il principe William in un’intervista a BBC Newscast, su BBC Sounds, è ritornato sui temi ambientalisti che gli preme diffondere al momento. Lanciando una frecciatina velata a Jeff Bezos, il duca di Cambridge ha detto: “Abbiamo bisogno che alcuni dei più grandi cervelli e menti del mondo si concentrino nel tentativo di riparare questo Pianeta, non in quello di cercare di trovare il prossimo posto dove andare a vivere“. Il primogenito del principe Carlo ha anche messo in guardia tutti coloro che prenderanno parte al prossimo vertice Cop26. Per l’occasione, infatti, i leader mondiali si riuniranno a Glasgow, in Scozia, alla fine del mese, ma William ha avvertito che non basterà “parlare intelligentemente“. Denunciando il fatto che spesso ci siano “parole intelligenti ma non abbastanza fatti“, il duca di Cambridge ha invitato i leader a fare proposte concrete, sulla scia di quanto già fatto dal principe Carlo.

LEGGI ANCHE: Il matrimonio gay è possibile per il re o la regina d’Olanda: le parole del primo ministro

Roberta Gerboni

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online. Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all’ Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania. Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.
Back to top button
Privacy