"
CinemaPrimo piano

“Eternals”: il Festival del Cinema di Roma chiude con l’ultimo kolossal Marvel diretto da Chloé Zhao

Folla per il 25esimo film Marvel Studios con Angelina Jolie, Richard Madden, Kit Harington e Gemma Chan

Prima affollatissima quella che ha aperto la giornata di chiusura del Festival del Cinema di Roma 2021 e Alice nella città. La sala Sinopoli ha prima assistito alle 2 ore e mezza abbondanti di Eternals nella Sala Petrassi dell’Auditorium Parco della Musica, prima europea per la pelliccola. Il 25esimo e terzo film della fase quattro della Marvel Studios, vede alla regia Chloé Zhao, fresca Premio Oscar per Nomadland. Con un cast di tutta fama: un altro Premio Oscar (per Ragazze interrotte) Angelina Jolie, Gemma Chan, Salma Hayek; da Games of Thrones Richard Madden e Kit Harington.

Il terzo film Marvel per la regista Premio Oscar Chloé Zhao

I personaggi sono assai diversi per poteri e provenienza rispetto ai precedenti cine-fumetti. Sono eroi definiti all’insegna del rispetto delle differenze di genere – sono in egual misura donne e uomini – e rispettosi delle diversità: per la prima volta una supereroina è sordomuta, c’è una coppia gay con figlio. Le annotazioni finiscono aggiungendo una scena di sesso tra Ikaris/Richard Madden e Sersi/Gemma Chan.

La conferenza stampa di Eternals 

La regista che ha raccontato molti dettagli sul film era accompagnata da Gemma Chan, Richard Madden, Kit Harington, ma è stata soprattutto Angelina Jolie a sentirsi rivolgere la maggior parte delle domande. “Mi sento veramente privilegiata perché amo questa storia ma anche la diversità e l’inclusione che vengono rappresentati dal cast e da questa famiglia che è protagonista e che mi auguro diventi la norma in futuro. Sono felice che molte persone, guardando questo film, potranno vedersi rappresentate come non era mai successo prima“.

L’attrice ha attirato la maggior parte delle domande in conferenza stampa. Ha spiegato il suo personaggio – Thenadanneggiato”, schiacciato dai ricordi di tanti mondi tante vite vissute. Una guerriera che “come molti oggi porta i segni dei danni subiti”. Ha parlato del lavoro fatto con la regista sul trauma e si è detta felice perché il film affronta così anche il tema della salute mentale. Angelina Jolie, impegnata da anni in diverse cause umanitarie e ambasciatrice delle Nazioni Unite ha voluto ricordare “le donne che dedicano ogni minuto della propria vita agli altri”, chi “lavora con i rifugiati” .

Ogni personaggio completa l’altro nella lotta in un’azione corale” – spiega Richard Madden a salvaguardia dell’umanità, rappresentata come ammette lo stesso Kit Arrington dal suo stesso personaggio Dane Whitman. L’unico umano vicino al gruppo. I due si ritrovano dieci anni dopo il Trono di Spade. Sono parte del triangolo amoroso con Sersi/Gemma Chan. Un amore/matrimonio con cui competere lungo migliaia di anni contro un amore umano, una vera ragione per vivere. Finale con sorpresa… spoiler… circa l’arrivo di Starfox, il fratello di Thanos.
Il film arriverà nelle sale italiane mercoledì 3 novembre, distribuito da The Walt Disney Company Italia.

LEGGI ANCHE: “Luigi Proietti detto Gigi”: il commosso omaggio di Edoardo Leo al Maestro

Angela Oliva

Direttore Responsabile
Pugliese di nascita, muove le sue prime esperienze giornalistiche tra Palio, Sport e Cronaca bianca a Siena durante il periodo universitario divenendo pubblicista subito dopo la laurea con lode in Scienze della Comunicazione. Con il trasferimento a Roma inizia il praticantato che la porterà a diventare professionista nel 2008. Si è occupata di gambling, dipendenze, politica estera (ha una seconda laurea sempre con lode in Scienze internazionali e diplomatiche), ippica, economia. Ha collaborato con giornali, TV (Telenorba), l'agenzia di stampa nazionale Il Velino-AGVNews e con diverse realtà specializzate. Diverse le esperienze in agenzie come account ed advisor del settore bancario, di associazioni di categoria, di comunicazione pubblica, turismo, trasporti, cybersecurity, compliance & risk management, telecomunicazioni, 5G e di gaming.
In parallelo si è occupata di Comunicazione strategica e Marketing come manager in azienda - trasferendosi a Rimini - assumendo spesso anche la responsabilità delle Relazioni esterne. Ha approfondito, con due diversi master, anche i temi della Corporate Social Responsibilty e della Sostenibilità.

Back to top button
Privacy