"
NewsPrimo pianoSportUltima Ora

Basket, Sospese le ricerche di Sebastiano Bianchi. Si teme ormai il peggio

Il cestista era scomparso domenica sera nei pressi del Lago Maggiore

Le ricerche delle forze dell’ordine e dei vigili del fuoco riprenderanno domani mattina, quando saranno ormai trascorsi 3 giorni dalla scomparsa del cestista Sebastiano Bianchi. Domenica sera l’auto del giocatore, che milita nei Legnano Basket Knights è stata ritrovata lungo il Lago Maggiore, nei pressi di Verbania. Nell’abitacolo aperto sono stati ritrovati, secondo quanto ricostruito dagli inquirenti impegnati nelle indagini, ancora tutti gli effetti personali.
I sommozzatori dei vigili del fuoco, arrivati da Torino, sono al lavoro nelle ore diurne per cercare l’eventuale presenza del corpo nel lago. Non hanno trovato conferma le voci rimbalzate sul web di un ritrovamento del corpo. Le ricerche in superficie sono proseguite sino all’imbrunire, ma ancora sono senza esito. Del 29enne nato a Omegna e molto noto negli ambienti sportivi della zona, ancora nessuna traccia. Si teme ormai il peggio, anche se il profilo ufficiale (sotto) della sua squadra non si sbilancia ancora. E continua ad essere in contatto con la famiglia che sta vivendo ore d’angoscia.

La carriera sportiva di Sebastiano Bianchi

Sebastiano Bianchi è nato nel 1992 ad Omegna. Dopo l’esperienza giovanile nella Pallacanestro Varese, ha vestito tra le tante squadre sia i colori della Paffoni nella città natale, come la maglia del Legnano in A2 prima e della Sangiorgese poi. Nella stagione cestistica 2019-2020 ha giocato in A2 con l’Urania Milano. Poi il ritorno sempre a Legnano quest’anno. Poco prima della tragica scomparsa il giocatore che era schierato nel quintetto base come ala, proprio domenica scorsa, quando aveva disputato il derby contro un’altra ex squadra, la Sangiorgese. A referto 14 punti, che ne hanno fatto il migliore realizzatore dei suoi nonostante la sconfitta 72-67. Con la speranza che non siano gli ultimi canestri per l’atleta.

LEGGI ANCHE: Calcio, Torna la Nazionale di Mancini all’Olimpico ed è sold-out

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button
Privacy