"
Esclusiva VelvetPrimo pianoTV

Che fine ha fatto Queen Barbara?

L'ex tronista di "Uomini e Donne" intervistata in esclusiva per VelvetMAG dalla nostra Francesca Genovesi

E’ trascorso più di un anno, dalla sua uscita dal programma Uomini e Donne, ma i numerosi fans della bella e frizzante Barbara De Santi, di certo non si rassegnano, ed ogni giorno, attraverso i social, chiedono alla loro regina quando potranno di nuovo ammirarla sul piccolo schermo. Lei, nel frattempo, continua ad insegnare, aspettando l’arrivo del principe azzurro, ma ha in serbo una novità, che in anteprima, svelerà proprio a VelvetMAG.

Uomini e Donne

Intervista a Barbara De Santi

Barbara, come ti spieghi che dopo ben quasi due anni di assenza a Uomini e Donne, ancora susciti tutta questo interesse nei tuoi fans?
Perché credo di aver lasciato il segno, con il mio carattere e la mia voglia di esprimere sempre la verità, ad ogni costo. Non ho mai usato strategie, come molti fanno, per conquistare il centro dello studio e avere i miei cinque minuti di gloria. Sono stata attaccata da tutti, ma alla fine sono sempre stata sincera ed il pubblico lo sa, per quanto ancora oggi, mi amano e mi apprezzano.

Sei molto attiva sui social.
Sono sempre presente, rispondo personalmente a tutti, anche a chi mi insulta o è contrario ai miei pensieri.  Per strada, nei negozi, al ristorante, mi riconoscono spessissimo e mi sono capitati episodi divertenti. Qualche tempo fa, sono stata chiamata in una scuola media, per fare una supplenza e, come sono entrata in aula, i ragazzi si sono ammutoliti, fissandomi, senza dire una parola. Poi uno si è alzato, timidamente e mi ha chiesto “Prof, ma lei è la Barbara di Uomini e Donne?”. Mi ha fatto sorridere il fatto che, all’epoca di quando ero in trasmissione, questi adolescenti erano dei bambini di otto, dieci anni, ma sono stata felice, perché vuol dire che non sono cambiata poi così tanto in questi anni.

Un’altra volta, entro in una boutique di abbigliamento e provavo dei vestiti, dopo aver scelto, la commessa mi dice “Barbara, ma lo sa che dal vivo è molto più bella, alta e magra. E poi, senza trucco, sembra anche più giovane?”. Anche in quel caso sono stata molto lusingata dai sinceri complimenti fatti, disinteressatamente da una donna. Dal momento, che in trasmissione, non godevo di molta solidarietà femminile.

Quale è la domanda più frequente che ti fanno?

Mi chiedono se quello che si vede a casa sia tutto vero, se non vi siano dei copioni da rispettare e se le coppie che si formano, poi vivono davvero il loro amore al di fuori del programma. Poi mi domandano come sia Maria dal vivo, se Tina è così aggressiva anche fuori dal programma, se Gemma è davvero lì per trovare ancora l’amore, oppure solo a scaldare la sedia, con i suoi teatrini.

Perché hai abbandonato il programma?
In realtà sono andata via per cause di forza maggiore. Ero a Roma per le registrazioni delle puntate e la sera ero uscita con un cavaliere che, in qual periodo, mi stava corteggiando. Nel bel mezzo della cena, ricevo una chiamata da parte della redazione, che allarmati, mi suggeriscono di partire il prima possibile e tornare al nord, perché per via della pandemia incipiente, da lì a poco avrebbero chiuso tutto e rischiavo di restare a Roma. Per un periodo, facemmo i collegamenti da Cologno Monzese, che è più vicino a dove abito io, poi iniziammo dei collegamenti da casa, ma, per problemi di connessione e di tempistiche, la cosa si è pian piano esaurita. E alla fine non mi hanno più chiamata in studio.

Ti è dispiaciuto?

Sì, dopo tanti anni era diventata un po’ come una famiglia, dove si litiga e si fa pace, come in tutte le famiglie.

Hai instaurato diverse relazioni durante Uomini e Donne, perché sono tutte naufragate?
Per problemi caratteriali o per mancanza di concretezza, non certo da parte mia. Il primo uomo che frequentai fu Antonio Iorio, mi colpì perché mi piaceva molto fisicamente, ma dato che ero nuova del programma, non sapevo della sua fama di sciupa femmine. Iniziammo una relazione, che sembrava andare a gonfie vele, io ero presissima, anche lui sembrava super innamorato, mi regalò persino un anello, io ero al settimo cielo, convinta di aver trovato l’uomo della mia vita.

Terminate le registrazioni, in prossimità dell’estate, le cose tra noi, lontano dalle telecamere, anziché migliorare, precipitarono. Lui si rivelò disinteressato, mi aveva usata solo per creare una storia e stare al centro dello studio. Tutto naufragò definitivamente, quando io, per festeggiare con lui il mio compleanno, lo invitai a passare una breve vacanza insieme, ma lui non si presentò. Le mie intuizioni su di lui furono veritiere.

Poi è arrivato Guido, il bell’infermiere di Pisa, fu un grande amore e un’immensa passione per entrambi. Insieme formavamo davvero una splendida coppia, tutta Italia tifava per noi e ci voleva sposati. Purtroppo, a parte l’attrazione fisica, i nostri caratteri erano totalmente incompatibili.

Lui è l’unico però con il quale avresti voluto uscire definitivamente dal programma?

Assolutamente si, per lui ho fatto molte pazzie. Il giorno di Pasqua, ero a pranzo da una cara amica, ma ebbi una discussione telefonica con Guido, molto violenta. Chiudemmo la conversazione attaccandoci i telefoni in faccia, istintivamente, mollai la colomba, mi misi in macchina per ore, solo per vederlo e chiarire di persona. Quando mi vide, rimase di gesso, ma fu felicissimo di questa inaspettata sorpresa, solo, che dopo poche ore trascorse in pace, ricominciammo a litigare e me ne tornai a casa, decisa a chiudere definitivamente anche con lui. So che si è sposato ed è felice e sono contenta per lui, perché è davvero un gran bravo ragazzo.

Dopo di lui ve ne furono altri?
Dopo Guido, ero molto sfiduciata e delusa, ma poi decisi di rimettermi in gioco, del resto io mi ero rivolta a Uomini e Donne, per cercare la mia anima gemella ed uscire da quel programma fidanzata. Venne a corteggiarmi un certo Franco da Treviso, era un gran signore, un gentlman di altri tempi, mi piaceva molto mentalmente e caratterialmente, ma non scattò mai l’attrazione e, purtroppo, la parte irrazionale prevalse sulla razionalità.

Poi fu la volta di Roberto il dentista, ci frequentammo un paio di mesi, giusto il tempo di smascherare le sue bugie, tra cui una davvero eclatante. Mi mandava di continuo foto di una bellissima abitazione vista mare, dove diceva di vivere, poi quando, finalmente, mi invitò, mi resi conto che non c’era alcuna vista mare, ma le finestre davano su un marmista, che scalpellava giorno e notte. Un incubo. Quando gli chiesi spiegazioni, si inventò che aveva da poco cambiato casa e si era dimenticato di dirmelo. Ennesima delusione.

Dopo di lui, però, ci facesti sperare, che avevi trovato l’amore della tua vita, con Davide.

Eggià, con Davide Coniglio, ero uscita speranzosa dal programma, pensando di aver trovato finalmente il vero amore. Dopo soli pochi mesi di conoscenza, voleva andare a convivere, così cercammo casa insieme. Optammo per una bella villetta con giardino e piscina, mi sembrava un sogno. Il giorno della firma del contratto di affitto, felicissima, ci recammo all’agenzia immobiliare, ma al momento dell’atto, mi chiese se avessi i soldi per pagare la caparra, perché la casa avrei dovuto prenderla io. Allibita e mortificata dall’increscioso accaduto, mi scusai con gli imbarazzatissimi agenti immobiliari, mi alzai e me ne andai lasciandolo lì. Da qual giorno, non volli più vederlo né sentirlo. Qualche tempo dopo, quando seppe che la casa con giardino e piscina, come piaceva tanto a noi, me l’ero comprata, si rifece vivo, ma ovviamente gli restituii il due di picche, con gli interessi!

C’è stato un uomo che ti piaceva, che non sei riuscita a conquistare?
No nessuno, devo dire che sono stata molto corteggiata, ma non ho mai inseguito nessuno, tranne Maurizio, il corteggiatore che venne per Gemma. Mi incuriosiva molto e lo trovavo un bell’uomo, interessante. Una volta naufragata la storia con Gemma e con qualche altra donna del parterre, uscito dal programma, cercai di conoscerlo, piazzandomi per settimane davanti al bar che frequentava. Alla fine sono riuscita a conoscerlo, ci siamo anche frequentati, ma alla fine ho dovuto dare ragione alla mia acerrima nemica, che sosteneva che fosse un bugiardo e avesse una storia fuori dal programma. Ha preso in giro anche me.

A proposito di Gemma, perché siete sempre state come cane & gatto? Gemma Galgani vs Barbara De Santi?

In realtà lei non mi ha mai sopportata, dal primo giorno che misi piede in quello studio. Era una veterana del programma, si sentiva la reginetta. Io ero una temibile rivale, molto più giovane di lei, corteggiata da molti uomini, ma soprattutto, non la veneravo, come facevano tutte le altre e le mie idee gliele dicevo in faccia.

Però spesso l’hai provocata, sei famosa per le tue sfuriate a Uomini e Donne.
Di sicuro non ho un carattere facile e non sono accomodante. La sfuriata più nota, avvenne con Armando, gli urlai contro che o sarebbe uscito lui dal programma o sarei uscita io. Durante il lockdown, il video di quella scena, divenne liet motiv su tic toc. Un’altra volta sono finita su I nuovi mostri, di Striscia la Notizia, perché nel lanciare un biscotto a Marcello che mi insultava, sono scivolata, mi sono rialzata e gli tirai un sandalo.

L’ex tronista Barbara De Santi segue sempre Uomini e Donne?

Sì lo seguo, quando non faccio in tempo lo registro, perché mi piace commentare gli accadimenti sui social.

Quale ti è più simpatico e chi proprio non sopporti?
Non sopporto Biagio, lo trovo insopportabile, il classico uomo narciso, bugiardo, manipolatore, è lì solo perché è in cerca di visibilità, ma in realtà non è interessato veramente a nessuna delle signore con le quali esce, infatti dopo poche uscite, fatalità, chiude sempre con tutte. Quando c’è lui in video, vado avanti, non sopporto proprio come tratta le donne. Preferisco piuttosto guardare Armando, che detesto, ma ogni tanto, almeno, dice qualche cosa di saggio. Tra le dame preferisco, tra tutte, Isabella, la trovo una donna di grande classe, elegante, razionale, non parla mai a sproposito è corretta con le altre donne e non è invidiosa, perché è molto sicura di se.

Chi ti piace del trono dei giovani?

Sto seguendo Andrea Nicole, mi affascina la sua storia, apprezzo il suo coraggio e mi intenerisce la sua dolcezza. Inoltre la trovo molto più femminile di tante donne che si sono sedute finora in quello studio, ha proprio una innata sensualità. Spero che trovi un uomo alla sua altezza, che ripaghi tutte le sofferenze subite.

C’è qualcuno che ti incuriosisce e che potrebbe essere giusto per Barbara De Santi nel parterre maschile?
Avevo adocchiato Marcello, che frequentava Ida, e ora sta uscendo con Marika. E’ un bell’uomo, garbato, ma mi pare abbia le idee molto confuse e non capisco davvero cosa cerchi.

Perché sei ancora single?
In realtà questo è un periodo particolarmente fortunato, perché sono molto corteggiata, anche se, ahimè, da ragazzi molto più giovani di me. Non riuscirei a fare come fece Gemma, che usciva con quel Nicola, che sembrava il nipotino. Io cerco un uomo, un mio coetaneo, deve essere ben impostato fisicamente e trasmettermi sicurezza, non mi piacciono gli uomini troppo esili. Caratterialmente deve sapere ascoltare e, soprattutto, non mi deve annoiare.

Cosa sta facendo in questo periodo Barbara De Santi, sia nel privato che nel lavoro?

Come sempre mi dedico con passione all’insegnamento e ho iniziato una attività di network marketing nel campo degli integratori per la salute, la bellezza ed il benessere. Ma il vero scoop è che presto mi vedrete anche sul grande schermo. Dopo aver fatto una piccola parte in un film di Nicola Palmese, sul bullismo, nel quale recito nei panni di una professoressa, sono stata contattata dal regista Marco Marcassoli, per interpretare la direttrice di una casa editoriale, in un film che uscirà in primavera.

Il tuo sogno per il prossimo futuro?
Scappare dall’Italia. Ho bisogno di nuovi stimoli e poi sono stufa di questi uomini italiani. Magari la mia anima gemella sta dall’altra parte del mondo.

LEGGI ANCHE: Nathalie Caldonazzo: “Credo molto nella solidarietà tra donne e nella loro forza”

Francesca Genovesi

Tv, Spettacolo, Salute e Velvet Comics

Romana, con antenate influenze argentine, d’istinto, ha preferito la penna alla toga. La sua passione per la scrittura, l’ha portata a diventare una giornalista, che da anni si occupa sulla stampa, il web ed in tv, di spettacolo, moda, arte, bellezza e salute. Ha collaborato con Il Tempo, Il Punto e molte riviste patinate. Conduttrice televisiva, presentatrice, scrittrice, in attesa di pubblicazione del suo primo romanzo, la sua indole curiosa la spinge a ‘farsi i fatti’ di tutti i personaggi che intervista.
Fotografa per passione, giramondo per ‘esigenza’, ama l’equitazione, gironzolare per Roma in bici alla ricerca di scorci antichi e andare alla scoperta di piccoli borghi.

Back to top button
Privacy