Primo pianoRoyal Life

Principe Harry: “La vita militare mi ha reso così”

Con Meghan Markle ha partecipato ad un evento dedicato ai veterani di guerra a New York

Per la serata a New York, il principe Harry e la moglie Meghan Markle hanno messo da parte i problemi degli ultimi giorni, splendendo in abiti meravigliosi. La coppia, infatti, ha preso parte alla cerimonia di premiazione dei veterani di guerra, sfoggiando look da red carpet, dopo che al principe è stato vietato di indossare l’uniforme militare. L’evento si è svolto mercoledì sera, anticipando le celebrazioni del Veterans Day negli Stati Uniti e del Remembrance Day nel Regno Unito.

Il principe Harry parla della sua esperienza nell’esercito

Dopo la Megxit il principe Harry ha perduto ogni onorificenza militare e per la cerimonia, che si è svolta a New York, non poteva indossare l’uniforme. Ha optato, dunque, per uno smoking elegantissimo a cui ha abbinato il fiore tipo del Giorno della Memoria. Ma nel suo discorso, il duca di Sussex ha guardato indietro al proprio servizio militare mentre onorava i veterani al gala Salute to Freedom 2021. Nelle sue dichiarazioni all’Intrepid Museum, Harry ha discusso del senso di isolamento che spesso i soldati sentono quando tornano a casa e ha sottolineato l’importanza di sostenere psicologicamente i veterani. “La mia esperienza nell’esercito mi ha reso quello che sono oggi – ha dichiarato – e sarò sempre grato per le persone con cui ho avuto modo di servire, ovunque nel mondo fossimo”. Il secondogenito di Carlo e Diana, infatti, ha preso parte a due spedizioni militari in Afghanistan. Parlando degli impatti della guerra nella sua vita, ha aggiunto: “Ma in guerra, vedi e sperimenti anche cose che speri che nessun altro debba provare. Queste cose rimangono con noi e a volte le immagini ritornano“.

Meghan Markle accompagna Harry in rosso conquista il red carpet

Nella bufera per le nuove testimonianze che hanno messo in dubbio le sue affermazioni in tribunale, Meghan Markle ha presentato delle scuse formali. La moglie del principe Harry, infatti, si è scusata con i giudici per aver dimenticato di menzionare le lettere scritte relative alla biografia. Nel pomeriggio, però, è apparsa raggiante mentre accompagnava il marito all’evento di New York. Per l’occasione la Markle ha indossato un abito di gala rosso di Carolina Herrera con tacchi coordinati di Giuseppe Zanotti. Come il marito, ha adornato l’abito con un papavero rosso, il simbolo usato dal 1921 per commemorare i militari caduti in guerra. Al polso il bracciale tennis appartenuto alla principessa Diana. Ad un certo punto, un giornalista le ha chiesto se fosse orgogliosa di Harry e ha prontamente risposto: “Sono sempre orgogliosa di lui“.

LEGGI ANCHE: La principessa Charlene torna a Monaco: la commovente reunion con Alberto e i gemelli

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy