Primo pianoRed Carpet

I look di Anne Hathaway che hanno incantato i red carpet

Attrice amatissima dalla pop culture, ha recitato in tantissimi film come "Pretty Princess" e "Il diavolo veste Prada". E, sul tappeto rosso, ha sempre lasciato il segno con look strepitosi

Ne è passato di tempo da quando Anne Hathaway ha mosso i primi passi nel mondo dello spettacolo. Chi potrebbe mai dimenticare la sua performance in Pretty Princess? Attrice versatile, quest’oggi – 12 novembre – Anne Hathaway compie gli anni. Ha raggiunto la fama, entrando di diritto nella pop culture, recitando ne Il diavolo veste Prada al fianco di Meryl Streep, ma ha preso parte anche ad altri film come Principe azzurro cercasi, I segreti di Brokeback Mountain, Il cavaliere oscuro – Il ritorno, Alice in Wonderland, Rachel sta per sposarsi e Les Misérabiles. Per quest’ultimo, ha ottenuto il tanto agognato premio Oscar come migliore attrice non protagonista.

Anne Hathaway, i look da red carpet

Anne Hathaway

Che Anne Hathaway abbia un debole per la maison Valentino non è un segreto. L’attrice ha indossato in tantissime occasioni gli abiti realizzati dalla casa d’alta moda di Valentino Garavani. Ad esempio, sul red carpet degli Oscar 2007, l’attrice ha scelto un abito total white in pizzo senza maniche della maison con maxi fiocco nero rivestito di paillettes ad altezza petto. E ancora, al Met Gala 2010, ha indossato un abito romantico color champagne rivestito di paillettes. Per il Gala annuale del New York City Ballet del 2012, l’attrice ha sfoggiato un bellissimo pixie cut ravvivato dall’abito floreale di Valentino Haute Couture della collezione Primavera/Estate 2012. Al Met Gala 2018, la Hathaway ha voluto osare indossando un abito rigorosamente rosso Valentino della collezione Haute Couture Primavera/Estate 2018.

Anne Hathaway
Crediti: Anne Hathaway/Instagram

Non solo Valentino, ma anche altre case d’alta moda per i suoi red carpet moments. Anne Hathaway ha deliziato le telecamere con tantissimi look all’ultimo grido. Incantevole l’abito di Armani Privé indossato ai Golden Globe del 2011, un long dress in oro metallico rivestito di paillettes maxi. E, sempre di Armani, è l’abito avorio con coda a sirena rivestito di paillettes indossato agli Oscar 2009. Per la première londinese di One Day, l’attrice ha scelto un elegante abito ricamato in pizzo di Alexander McQueen. Ai Golden Globe 2019, ha sfoggiato un abito dalla stampa animalier di Elie Saab, mentre alla premiere di Interstellar a Shanghai del 2014 ha optato per un abito nero e oro con ricami di paillettes di Chanel. Al Met Gala dello stesso anno, l’attrice ha optato per un cut out dress senza spalline e total red di Calvin Klein. Agli Oscar 2013, ha scelto un abito rosa antico di Prada, mentre ai Tony Awards del 2009 ha indossato un abito da cocktail total black senza spalline e con gonna in tulle di Oscar de la Renta.

LEGGI ANCHE: Tutte le volte che Alessia Marcuzzi ci ha incantato con i suoi look

Cristina Migliaccio

Moda, Lifestyle & Glamour

Nata ad Ischia, ha studiato a Salerno dove ora vive Editoria e pubblicistica. Ha vissuto quattro anni a Roma diventando giornalista pubblicista.
Appassionata di libri e di tutte le dinamiche dell'intrattenimento televisivo, soprattutto riguardo le serie TV. Si occupa di Moda, analizzando nel dettaglio i red carpet e le tendenze. Sul blog www.velvetgossip.it di VelvetMAG è curatrice di curiosità ignote ai più.

Back to top button
Privacy