"
Primo pianoRoyal Life

Il college del principe William chiude le porte a Netflix: “The Crown” non potrà girare lì

La produzione non ha potuto mettere piede all'Eton College frequentato un tempo da William

Netflix ha ricevuto un importante no per le riprese della prossima stagione di The Crown. L’Eton College, dove in passato ha studiato il principe William, nel Berkshire, infatti, ha dichiarato di non volere avere “niente a che fare” con le riprese, che nelle prossime puntate indagheranno la crisi matrimoniale tra il principe Carlo e Lady Diana. Già all’inizio di quest’anno il college aveva accusato la serie di Netflix di “incitare all’odio” nei confronti di Camilla e Carlo.

L’Eton College vieta a Netflix di girare The Crown

A Netflix è stato impedito di utilizzare l’Eton College come location per le riprese di The Crown. La prestigiosa scuola maschile, con un valore della retta che ad oggi ammonta a 14mila sterline a trimestre, ha chiuso le porte al colosso dello streaming. Il college, dove ha studiato anche il principe William, ha affermato di non voler avere nulla a che fare con la serie di successo, che racconta le vicende della monarchia britannica a partire dal regno della regina Elisabetta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Richard Eden (@edenconfidential)

Il rifiuto da parte dell’istituzione arriva dopo che membri della Famiglia Reale hanno reagito con disappunto nei confronti delle puntate della quarta stagione, andate in onda nel dicembre dello scorso anno. Molti critici hanno affermato, infatti, che la narrazione che la serie fa della relazione tra Carlo e Camilla e della rottura del matrimonio con Diana è “distorto e a volte decisamente impreciso“. La prossima stagione proseguirà nella stessa direzione indagando gli anni del divorzio dell’erede al trono da Lady Diana. Ecco perché, dunque, il college, che vanta da decenni un’ottima relazione con la Famiglia Reale, ha deciso di non lasciarsi coinvolgere dalle riprese. Una fonte della scuola ha dichiarato al Daily Mail: “Eton non voleva avere niente a che fare con The Crown: è molto consapevole delle critiche della serie“.

Il post contro Carlo e Camilla fa infuriare l’opinione pubblica

La decisione dell’Eton College è dipesa anche da un post con cui Netflix promuoveva Diana: In Her Own Words. Si tratta di un documentario, accompagnato da un video che dipingeva Camilla in una luce particolarmente poco edificante. Il post ha attirato un’ondata di critiche nei confronti di The Crown e della produzione, accusati di aver dipinto in maniera distorta la storia di Carlo e Camilla.

Principe Carlo Camilla Grecia

Anche per questo motivo, dunque, l’Eton ha evitato ogni contatto con la serie. Ma la sua rinuncia a fare da set per le riprese ha lasciato il posto libero per il rivale: lo storico college Winchester, che è stato scelto come luogo delle riprese. La prossima serie di The Crown è destinata a essere controversa, in quanto riguarderà la reazione del principe William alla rottura coniugale dei suoi genitori.

LEGGI ANCHE: La regina Elisabetta “rimane all’oscuro” della strategia degli avvocati del principe Andrea

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy