"
NewsPrimo piano

Miss Italia 2021, finale rinviata per Covid: “Ci rivediamo a gennaio”

Positive al virus due concorrenti dopo i controlli quotidiani. Martina Sambucini, Miss 2020, resta ancora reginetta

Il Covid blocca l’elezione di Miss Italia 2021, in programma domenica 19 dicembre a Venezia. Martina Sambucini, 19 anni, rimane detentrice del titolo per qualche altra settimana. La manifestazione non si svolgerà. Nel corso dei controlli quotidiani per le concorrenti sono emersi due casi di contagio. L’incoronazione della reginetta di bellezza slitterà quindi a gennaio 2022.

Miss Italia, la nota di Mirigliani

In seguito ai due casi di positività al Covid rilevati tra le finaliste di Miss Italia“, si devono “tutelare le ragazze” spiega Patrizia Mirigliani, patron del concorso. Occorre inoltre, precisa, occorre tutelare “il personale del concorso, quello della produzione televisiva e tutti coloro che collaborano alla realizzazione dell’evento“. Ecco allora che “insieme al sindaco Luigi Brugnaro abbiamo deciso di sospendere l’evento“. Tutto è rinviato al prossimo mese di gennaio, “anche in attesa dell’evoluzione della situazione epidemiologica in generale“.

Brugnaro: “Prima la salute”

Per noi la sicurezza delle persone viene prima di tutto” sottolinea il sindaco di Venezia, Luigi Brugnaro. “Ringrazio l’organizzazione di Miss Italia, del Comune di Venezia e di Vela spa per l’azione a tutela delle ragazze e dei collaboratori“. “Siamo molto dispiaciuti – continua Patrizia Miriglianima siamo certi di avere deciso in modo giusto. La salute viene prima di tutto e lo spirito di Miss Italia è stato sempre quello di guardare, in primo luogo, al bene delle ragazze“.

Miss Italia su Helbiz Live

La mazzata del Covid su Miss Italia non ci voleva. Anche perché da due giorni, lo scorso 13 dicembre, è cominciata la serie a puntante sulla piattaforma di Tv on demand Helbiz Live, con Arturo Brachetti. L’appuntamento col concorso di bellezza femminile più celebre in assoluto già nel 2020 aveva abbandonato la televisione tradizionale. E si era trasferito sul web, con la conduzione di Alessandro Greco. La puntata conclusiva di Miss Italia 2021, ora saltata per Covid, avrebbe ospitato Elettra Lamborghini al timone del programma assieme alla ex Iena Alessandro Di Sarno.

Storia di un concorso celeberrimo

Miss Italia, concorso nato nel 1946, ha lanciato molte carriere di tutto rispetto nel mondo del cinema e dello spettacolo. Basti pensare a Gina Lollobrigida, Sophia Loren e Lucia Bosè. E, in tempi recenti, Martina Colombari (1991), Anna Valle (1995), Francesca Chillemi (2003), Cristina Chiabotto (2004), Miriam Leone (2008), Giusy Buscemi (2012). La Colombari aveva appena 16 anni nel 1991: fu la più giovane Miss di sempre. I volti più amati della Rai hanno condotto, nel corso del tempo, la manifestazione. Da Corrado a Mike Bongiorno, da Pippo Baudo a Fabrizio Frizzi. Senza dimenticare Milly Carlucci e Simona Ventura.

Miss Italia Venezia
Foto Facebook @missitalia

LEGGI ANCHE: Miss Italia 2021, cambio drastico per il concorso: la finale diventerà una miniserie tv

Domenico Coviello

Attualità, Politica ed Esteri

Professionista dal 2002 è Laureato in Scienze Politiche alla “Cesare Alfieri” di Firenze. Come giornalista è “nato” a fine anni ’90 nella redazione web de La Nazione, Il Giorno e Il Resto del Carlino, guidata da Marco Pratellesi. A Milano ha lavorato due anni all’incubatore del Grupp Cir - De Benedetti all’epoca della new economy. Poi per dieci anni di nuovo a Firenze a City, la free press cartacea del Gruppo Rizzoli. Un passaggio alla Gazzetta dello Sport a Roma, e al desk del Corriere Fiorentino, il dorso toscano del Corriere della Sera, poi di nuovo sul sito di web news FirenzePost. Ha collaborato a Vanity Fair. Infine la scelta di rimettersi a studiare e aggiornarsi grazie al Master in Digital Journalism del Clas, il Centro Alti Studi della Pontificia Università Lateranense di Roma.

Back to top button
Privacy