FoodPrimo piano

Food, Fungo Italiano debutta su MasterChef Italia

Il Consorzio del Fungo Italiano Certificato è presente da questa edizione  nella dispensa del cooking show più amato della storia della tv

Al lavoro fu distratto più del solito; pensava che mentre lui era lì a scaricare pacchi e casse, nel buio della terra i funghi silenziosi, lenti, conosciuti solo da lui, maturavano la polpa porosa, assimilavano succhi sotterranei, rompevano la crosta delle zolle. «Basterebbe una notte di pioggia, – si disse, – e già sarebbero da cogliere».”
Dall’inizio dell’ultima stagione di MasterChef Italia 11 lo scorso 16 dicembre non c’è bisogno di invocare la pioggia come ha fatto Italo Calvino. Il Consorzio del Fungo Italiano Certificato è presente da questa edizione  nella dispensa del cooking show più amato della storia della tv. Senza dimenticare i giudici più severi del piccolo schermo: Bruno Barbieri, Giorgio Locatelli e Antonino Cannavacciuolo. Il programma alla ricerca dell’undicesimo Chef migliore d’Italia va in onda ogni giovedì su Sky e in streaming su NOW. I fornitori sono selezionati da Sky Brand Solutions, dipartimento di Sky Media, ed Endemol Shine Italy.

Fungo Italiano nella dispensa della nuova edizione di MasterChef Italia

Le caratteristiche di Fungo Italiano, unico ad avere la sua filiera di produzione interamente italiana e certificata, non solo incontrano le necessità dei consumatori in termini di salute e sicurezza alimentare, ma aggiungono originalità e creatività ad ogni piatto sia come protagonisti assoluti sia a fianco di altre pietanze.

Il Fungo Italiano Certificato apporta in cucina un alimento che è un concentrato di salute. Il prodotto segue un ciclo di coltivazione che rispetta il naturale ritmo biologico grazie ad un metodo di produzione che consente la crescita spontaneamente. Il risultato è un prodotto di qualità, ricco di sapori e nutrienti. Nel talent, gli aspiranti chef potranno esprimere la loro creatività attraverso le diverse tipologie di prodotti, selezionati per soddisfare le esigenze di un’alimentazione sana, varia
e creativa.

Perché scegliere un fungo certificato

La presenza all’interno del cooking show più longevo e amato nel nostro Paese e non sono risponde alla volontà di valorizzare il mondo dei funghi coltivati, con l’obiettivo di introdurli in maniera più consistente nella dieta degli italiani. Per conoscere le proprietà nutritive dei prodotti di Fungo Italiano Certificato è possibile visitare il sito ufficiale www.fungoitaliano.it

LEGGI ANCHE: Lenticchie e cotechino la ricetta

Ettore Mastai

Redazione interna - Esteri, Economia, Arte, Sport

Giornalista professionista specializzato in politica estera ed economia. Si è laureato con lode nel 2007 con una tesi sulla rivoluzione Khomeinista. Negli anni dell'università ha coltivato la sua passione per la scrittura sportiva e per i temi del gambling. Per l'agenzia di stampa nazionale AGV News-Il Velino ha curato la sezione di Giochi e Scommesse e di Ippica e dintorni. Spesso si è occupato anche di politica nazionale in relazione ai suoi campi di azione giornalistica.

Back to top button
Privacy