"
CinemaIn SalaPrimo pianoVideo e Social

Cinema, le uscite del weekend: da “Scream” a un Will Smith da Oscar in “King Richard”

Un fine settimana ricco di novità sul grande schermo, tra cui anche l'attesissimo "America Latina" dei fratelli D'Innocenzo

Grandi novità sul grande schermo italiano nel weekend dal 14 al 16 gennaio. Approdano nei cinema nostrani alcuni tra i titoli più attesi degli ultimi mesi. Oltre al docufilm Underwater – Federica Pellegrini, il progetto diretto da Sara Ristori e incentrato sulla Divina del nuoto (distribuito in sala dal 10 gennaio), sono numerose le pellicole pronte ad emozionarci. Direttamente dalla 78° Mostra del Cinema di Venezia, debutta America Latina dei fratelli Damiano e Fabio D’Innocenzo. Presentato in Concorso per il Leone d’Oro, vanta la presenza di Elio Germano come protagonista. In sala dal 13 gennaio, il lungometraggio segue le vicende di Massimo. Dentista di Latina benestante, un giorno scenderà in cantina e troverà una ragazza legata che implorerà il suo aiuto.

America Latina DInnocenzo

Le uscite del weekend al cinema: il nuovo Scream e il King Richard di Will Smith

Un’altra grande uscita è pronta ad allietare il pubblico italiano. Ha fatto il suo debutto il 13 gennaio l’attesissimo quinto capitolo della celebre saga horror Scream, nata dalla mente di Wes Craven. Primo capitolo della saga non diretto dal maestro del brivido, scomparso nell’agosto del 2015, ci riporta nella cittadina di Woodsboro a distanza di 25 anni dagli avvenimenti del primo film. Oltre al cast storico, composto da Neve Campbell (nei panni di Sidney Prescott), Courtney Cox (Gale Weathers) e David Arquette (Dwight “Linus” Riley), si aggiungono una lunga lista di nuovi volti.

Scream5 poster2

Sempre a partire dal 13 gennaio, ha fatto il suo debutto in sala anche Un famiglia Vincente – King Richard, diretto da Reinaldo Marcus Green. Il film è incentrato su Richard Williams, padre e allenatore delle campionesse del tennis Serena e Venus Williams. La pellicola ha riscontrato i favori della critica specializzata, soprattutto per l’interpretazione di Will Smith, nei panni di King Richard. Vincitore del Golden Globe, come Miglior Attore in un Film Drammatico, ha ricevuto inoltre la candidatura ai 28° Screen Actors Guild Awards. Il suo è dunque ormai uno dei nomi in lizza per i Premi Oscar 2022.

Lo stesso giorno segna inoltre il debutto in sala anche di True mothers, per la regia di Naomi Kawase. Il weekend nei cinema nostrani si anima infine del drammatico È andato tutto bene, di François Ozon. Composto da un cast quasi interamente al femminile, capitanato da Sophie Marceu, il film è stato presentato nei mesi scorsi presso la 74° edizione del Festival di Cannes. Basato sull’omonimo romanzo di Emmanuèle Bernheim, racconta la storia di una figlia, che si ritroverà a dover aiutare l’ottuagenario padre, in una maniera del tutto inaspettata. L’uomo, dopo un ictus, le chiederà infatti di aiutarlo a morire.

LEGGI ANCHE: Screen Actors Guild Awards 2022, le nomination: “House of Gucci” e “Il potere del cane” in testa

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy