"
Primo pianoRoyal Life

Charlene di Monaco, le pressioni del Palazzo per ‘produrre l’erede’ e le voci sul rientro

La moglie del principe Alberto si trova attualmente in una clinica privata

Secondo alcune voci il ritorno della principessa Charlene nel Principato di Monaco potrebbe non essere così lontano. La moglie del principe Alberto si è allontanata dal Palazzo dopo mesi difficili trascorsi in Sudafrica dopo la complicazione di un’infezione. Ma il clima nel piccolo principato monegasco non sarebbe mai stato semplice per la Wittstock, che già durante i primi mesi fu messa a dura prova dal confronto con la suocera Grace Kelly. A metterla sotto pressione, infatti, la mancanza di un erede al trono.

Le pressioni del Principato sulla principessa Charlene

La principessa Charlene è entrata a far parte della Casa dei Grimaldi nel 2011, dopo il suo matrimonio con il principe Alberto. Dopo le nozze, l’ex nuotatrice olimpica ha iniziato a essere seguita da vicino dal pubblico, sempre più desideroso di vederla produrre un erede per il Principato. Secondo ciò che l’esperta Coryne Hall ha raccontato all’Express.co.uk, ben presto le pressioni del Palazzo per la prima gravidanza della moglie di Alberto divennero insostenibili per lei.

Charlene Monaco

La Hall, autrice di “Queen Victoria and The Romanovs: Sixty Years of Mutual Distrust“, ha dichiarato che “Charlene era sottoposta a enormi pressioni per produrre un erede. Ha trascorso tre anni e mezzo prima di mettere al mondo un bambino, poi fortunatamente ne ha avuti due“. L’opinione pubblica, inoltre, la paragonava costantemente con Grace Kelly, che ha dato alla luce il suo primo figlio nove mesi dopo il matrimonio.

Il ritorno nel Principato di Monaco avverrà nelle prossime settimane?

Intanto ci si continua a chiedere quando farà rientro nel Principato di Monaco. La principessa Charlene, infatti, si trova da molte settimane presso una clinica privata con sede a Zurigo. La lunga assenza da casa ha fatto sorgere speculazioni di diverso tipo, ma secondo alcuni esperti sarebbe pronta ad un rientro.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da HSH Princess Charlene (@hshprincesscharlene)

Il prossimo 25 gennaio, infatti, la moglie del principe Alberto festeggerà il suo 44esimo compleanno. E subito dopo a Monaco prenderanno il via i festeggiamenti di Santa Devota, patrona di Monaco. Due eventi molto speciali per la Wittstock che è particolarmente legata al culto della Santa. A lei ha dedicato il suo bouquet da sposa nel giorno delle nozze con il principe Alberto. Secondo alcune voci del Principato, dunque, il ritorno dell’ex nuotatrice olimpica a casa potrebbe coincidere proprio con queste due date. Intanto tutti gli occhi rimangono puntati sulla famiglia Grimaldi per vedere se le occasioni speciali porteranno la principessa a mostrarsi in pubblico di nuovo.

LEGGI ANCHE: Eva Grippa ci racconta “Kate. Luci e ombre della futura regina”

Roberta Gerboni

Beauty & Royal affairs

Siciliana, vive a Roma. Appassionata di scrittura e giornalismo fin da giovane, inizia il proprio percorso in redazione a 17 anni, occupandosi di cultura e attualità. Per tre anni redattore del Corriere di Gela, si è dedicata alla redazione di articoli per varie testate online.
Laurea Magistrale con Lode in Lettere Classiche all' Università degli Studi di Siena, dopo aver conseguito la laurea triennale in Lettere a Catania.
Appassionata di salute, bellezza e delle vite dei reali di tutto il mondo.

Back to top button
Privacy