“Io e i #GreenHeroes”, l’autobiografia di Alessandro Gassmann

L'attore romano ha avviato già da tempo l'iniziativa #GreenHeroes e ha raccolto quelle testimonianze, insieme alle proprie riflessioni, in un'autobiografia

Il cambiamento climatico è un hot topic che ha infiammato il dibattito globale. Complice anche il supporto dei social, in tantissimi – soprattutto tra i giovani – stanno cercando di sensibilizzare la popolazione. Non esiste un pianeta B, lo sappiamo, e ne è consapevole anche Alessandro Gassmann. L’iconico attore romano è sceso personalmente in campo per una lotta che non conosce fine e ha pubblicato un’autobiografia in cui ha raccolto pensieri, racconti e riflessioni sul climate change. Si intitola Io e i #GreenHeroes ed è in arrivo in tutte le librerie (fisiche e digitali) a partire dall’1 febbraio 2022.

Io e i #GreenHeroes, Alessandro Gassmann lotta per un pianeta più verde

Più che un’autobiografia, il volume di Alessandro Gassmann è più impostato come un diario di impegno civico, con cui invita il resto della popolazione a darsi da fare, in modo che le generazioni future possano avere un pianeta abitabile. Scritto a quattro mani con Roberto Bragalone e con il supporto scientifico del Kyoto Club, Io e i #GreenHeroes. Perché ho deciso di pensare verde ripercorre le tappe salienti della vita dell’attore e regista romano, che si racconta a cuore aperto. Partendo dall’infanzia per arrivare ai primi successi – professionali e sentimentali -, Gassmann spiega che tutto è cambiato dopo la nascita di suo figlio Leo.

La sua sensibilità ecologica diventa una presa di coscienza della crisi climatica, motivo per cui l’attore ha dato vita ad un progetto nobile intitolato #GreenHeroes. L’obiettivo è raccogliere le testimonianze di quegli eroi green che lavorano talvolta nell’anonimato per contrastare il cambiamento climatico. Gassmann raccoglie le testimonianze di uomini e donne che si prendono cura del posto in cui vivono e investono energie e pensieri nel futuro. L’attore aveva lanciato quest’iniziativa già qualche anno fa, in collaborazione con Kyoto Club. Le storie raccolte finora riguardano imprenditori “verdi” che hanno dimostrato che l’economia e lo sviluppo può e deve essere più green.


Tempo fa, in un’intervista con La Stampa, Alessandro Gassmann aveva già introdotto il progetto spiegando cos’è il Green Heroes: “Ogni settimana diffonderò tramite il mio account Twitter un Green Hero: qualcuno impegnato da tempo e con successo a fare lavoro, produrre e dare lavoro non rovinando il Pianeta, ma difendendolo. Nel mio piccolo farò conoscere queste persone. Forse divulgando questi esempi si può dare coraggio ad altri, per investire in economia verde e cambiare“.

LEGGI ANCHE: Comprendere l’elezione del nuovo Presidente della Repubblica attraverso i libri