"
MusicaPrimo piano

Sanremo 2022, Iva Zanicchi omaggia Milva, Jovanotti torna sul palco

La quarta serata prosegue all'insegna delle esibizioni dei Big e non solo

È la volta del tredicesimo Big in gara, ovvero la cantante che vanta il maggior numero di vittorie a Sanremo: Iva Zanicchi. L’artista nostrana ha scelto di rendere omaggio a Milva, scomparsa poco meno di un anno fa, alla quale era molto legata. Sulle note di Canzone, ha dunque riportato i riflettori – mai spenti, sin da quell’infausto 23 aprile 2021 – sulla Pantera di Goro. “Grazie a una grande Milva, questa standing ovation è per lei!” Ha chiosato al termine della sua performance Iva Zanicchi, ricordando l’artista dalla chioma rossa sul palco di Sanremo 2022.

Sanremo 2022, prosegue la gara: da Ana Mena a La Rappresentante di Lista e Massimo Ranieri

In gara con Duecentomila ore, è stata poi la volta di Ana Mena che, in coppia con Rocco Hunt, ha esordito con Il Mondo di Jimmy Fontana. A virare su una dimensione più danzereccia è stato il rapper partenopeo, insieme al quale Ana Mena si è scatenata con un medley più dance. La Rappresentante di Lista prende poi il posto dell’artista spagnola, portando Be My Baby insieme a Cosmo, Margherita Vicario e Ginevra. “È bellissimo vedere una platea così viva. È il momento che la musica riparta!” A tuonare è Veronica, la voce de La Rappresentante di Lista, che auspica un ritorno ai tempi migliori. A salire sul palco di Sanremo 2022 è poi Massimo Ranieri, che omaggia Pino Daniele insieme a Nek sulle note di Anna.

Jovanotti torna sul palco in qualità di super-amico

Non è qui come super ospite ma come super amico!” Così Amadeus ha introdotto Jovanotti, portandolo nuovamente sul palco. “Questo è il Festival degli amici. 35 anni fa facevo un programma e gli dissi di venire con me a fare una gag. Si presentò con una giacca rosa: se mi avessero chiesto come sarebbe stato Amadeus, da grande io avrei detto proprio così!” – ha raccontato l’artista che, poco prima, si è esibito in coppia con Gianni Morandi. “Di tante domande mi viene da fartene di getto solo una: come stai?” – ha domandato Amadeus all’amico, che visibilmente emozionato ha risposto alle sue parole: “Bene, bene!” Al secolo Lorenzo Cherubini, Jovanotti ha fatto poi entrare un banco di scuola sul palco di Sanremo 2022, dietro il quale Amadeus si è accomodato.

L’artista ha poi preso “possesso” del palco, iniziando a parlare dell’importanza che la riscoperta della poesia ha avuto nella sua vita. “La poesia ha parlato di cose che neanche sapevi, risponde a domande che neanche hai fatto. Stasera vorrei dirvi una poesia di un poeta, una poetessa perché poeta è un nome senza genere: Mariangela Gualtieri. Si chiama Bello mondo.” – ha esordito Jovanotti, recitando la poesia. Al termine ha intonato Che sarà, dei Ricchi e Poveri.

LEGGI ANCHE: Sanremo 2022, lo speciale omaggio di Achille Lauro a Loredana Berté

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy