"
MusicaPrimo piano

Eurovision 2022, Achille Lauro rappresenterà San Marino: “Spero che gli italiani continuino a sostenermi”

L'artista romano si scontrerà in gara contro i vincitore del 72° Festival di Sanremo, Blanco e Mahmood

I bookmakers lo avevano dato come favorito alla vittoria della prima edizione di Una voce per San Marino e così è stato. Il concorso canoro, organizzato per selezionare il rappresentante del microstato all’Eurovision Song Contest 2022, ha difatti visto trionfare Achille Lauro. Sarà proprio l’artista romano, dunque, a gareggiare nella nota kermesse, scontrandosi tra gli altri con la coppia Mahmood-Blanco e la loro Brividi, vincitrice del 72° Festival di Sanremo. Tra gli artisti che avevano inoltrato la propria candidatura per San Marino, spiccavano anche i nomi di Ivana Spagna, Francesco Monte e Valerio Scanu. Tuttavia, nulla hanno potuto contro Lauro, che ha stravinto con la sua Stripper.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Eurovision San Marino (@unavocepersanmarino)

Achille Lauro in gara agli Eurovision 2022 per San Marino: è polemica

Che Achille Lauro e le polemiche vadano a braccetto è ormai noto. Lo è stato anche quando, in occasione della prima giornata del Festival di Sanremo 2022, ha eseguito il discusso “auto-battesimo“, suscitando la piccata replica da parte dell’arcivescovo di Sanremo. E lo è soprattutto ora che è stata ufficializzata la sua partecipazione all’Eurovision Song Contest 2022, per rappresentare San Marino. “Lauro mi sento tradita“. C’è chi scrive su Twitter, a cui dà manforte qualcun altro, che replica: “Lauro all’Eurovision per San Marino la trovo una buffonata. Poi boh.” Insomma, a poche ore dall’annuncio, Achille Lauro è già uno dei concorrenti più discussi della nota kermesse musicale.

L’artista romano, dal canto suo, non sembra particolarmente scosso – d’altronde, è abituato alle critiche. Nonostante, secondo il parere di molti, la sua occasione l’abbia già avuta con il Festival di Sanremo – che l’ha visto piazzarsi 14° nella classifica finale – Lauro ha ottenuto il pass per l’Eurovision. Anzi, stando a quanto dichiarato nella conferenza stampa, dopo la vittoria di Una voce per San Marino, l’artista si è detto entusiasta per l’opportunità di farsi conoscere anche al di fuori dei confini nostrani.

Per noi è una grande occasione. Io ho sempre ambito a presentare la mia musica all’estero.” – ha ammesso Achille Lauro, proseguendo – “Le nostre operazioni sceniche e musicali di questi anni potrebbero essere valorizzate davanti a un pubblico così ampio.” E alle polemiche, ha risposto: “Sono grato per la possibilità. Spero che gli italiani continuino a sostenermi, abbiamo fatto operazioni più influenti della discografia degli ultimi anni. Cerchiamo di portare qualcosa di diverso, che piaccia oppure no.” L’artista ha poi precisato che il brano con cui parteciperà, Stripper, non subirà cambiamenti, dal momento che il ritornello è in inglese. Insomma, sebbene non siano ancora iniziati, gli Eurovision Song Contest 2022, che si terranno a Torino e saranno presentati da Laura Pausini, Mika e Alessandro Cattelan, si apprestano ad essere un’edizione già storica.

LEGGI ANCHE: Hit Parade: Blanco torna in vetta alla classifica e Sanremo è ancora al top

Lorenzo Cosimi

Cinema e tv

Romano, dopo la laurea triennale in Dams presso l’Università degli Studi Roma Tre, si è poi specializzato in Media, comunicazione digitale e giornalismo alla Sapienza. Ha conseguito il titolo con lode, grazie a una tesi in Teorie del cinema e dell’audiovisivo sulle diverse modalità rappresentative di serial killer realmente esistiti. Appassionato di cinema, con una predilezione per l’horror nelle sue molteplici sfaccettature, è alla ricerca costante di film e serie tv da aggiungere all’interminabile lista dei “must”. Si dedica alla produzione seriale televisiva con incursioni sui social.

Back to top button
Privacy